Dilettanti: il Pergine preannuncia ricorso, ma il Montemignaio è tranquillo

E' proprio il caso di dire che è "un giallo" quello attorno al quale ruota il ricorso del Pergine. La società valdarnese ha preannunciato il reclamo al direttore di gara al termine della partita di campionato in casa del Montemignaio. Al...

Dilettanti_Calcio

E' proprio il caso di dire che è "un giallo" quello attorno al quale ruota il ricorso del Pergine. La società valdarnese ha preannunciato il reclamo al direttore di gara al termine della partita di campionato in casa del Montemignaio.

Al termine dei 90' di gioco la vittoria è andata ai locali per 2-1, ma il Pergine spera adesso di poter ribaltare l'esito dell'incontro. Secondo la società biancoverde il Montemignaio avrebbe schierato un calciatore che risultava squalificato stando a quanto riportato nel bollettino numero 50 del 10 marzo scorso.

La risposta del Montemignaio al riguardo non si è fatta attendere. I dirigenti della società casentinese affermano di essere tranquilli e che alla fine tutto si risolverà in una bolla di sapone. Giovedì scorso il Montemignaio alla pubblicazione del bollettino si era già mosso contattando la Federazione perché si era verificato un errore da parte dell'arbitro al momento della trascrizione sul proprio taccuino del giocatore ammonito. In effetti il calciatore sceso in campo ieri a Pergine (Alessandro Fani) risulta in diffida, ma nel turno precedente non aveva raggiunto il limite di ammonizioni.

Montemignaio_squalifica_errata_2016

"Abbiamo contattato la FIGC e anche da parte del direttore di gara c'è stata la massima disponibilità visto che ha fatto notare di aver commesso un errore nella trascrizione - commentano da Montemignaio. La mail che abbiamo ricevuto, nella quale viene confermato l'errore e quindi la possibilità di utilizzare Alessandro Fani, è stata inviata anche al Pergine nei giorni antecedenti la partita di campionato proprio per evitare polemiche".

Da Montemignaio fanno sapere inoltre di aver mostrato anche al direttore di gara della sfida di ieri contro il Pergine la mail della Federazione che riabilitava Fani, ma i dirigenti valdarnesi dal canto loro hanno annunciato ricorso affermando di non aver ricevuto la notifica. Con molta probabilità il 2-1 maturato sul terreno di gioco resterà in stand by in attesa che il Giudice Sportivo si pronunci. Twitter @MatteoMarzotti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Dramma nella notte, morto Gabriele Frosini: malore fatale

  • E' morto Beppe Bigazzi, noto volto de La Prova del Cuoco

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Baby inventori aretini portano il futuro in ogni casa. Il vecchio impianto elettrico? Diventa domotico

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento