Le giovanili dell'Arezzo alla Melograno Sport Agency di Vittorio Marini

L'ex amaranto amministratore unico della società che seguirà il vivaio. Nella società figura anche Paolo Cangi, titolare al cento per cento delle quote

Le Caselle, l'impianto sportivo affidato al Cavallino che aspetta di diventare il quartier generale amaranto

Adesso è ufficiale. La Melograno Sport Agency si occuperà del settore giovanile amaranto. La società che ha in Vittorio Marini l'amministratore unico gestirà il delicato comparto delle giovanili. L'ex amaranto, come annunciato nei giorni scorsi, lo farà tramite la società in cui figura come unico socio Paolo Cangi. Si parla tra l'altro anche della possibile creazione di una scuola calcio ad hoc.

La Melograno (da visura camerale con capitale sociale 700 euro) risulta essere nata nel giugno di questo anno e si occupa anche di commercio di articoli sportivi oltre che di marketing, di organizzazione di eventi sportivi, selezioni, campi estivi, attività di formazione, comunicazione, manutenzione di infrastrutture e molto altro ancora.

Il vivaio era stato al centro dell'attenzione delle ultime settimane, tra le smentite su eventuali cessioni anche solo temporanee del ramo di azienda. Un settore quello giovanile per il quale Anselmi si era fatto avanti chiedendo di potersene occupare in prima persona. Alla fine le indiscrezioni hanno trovato conferma. Vittorio Marini, ex calciatore del Cavallino, seguirà il vivaio. Attesa per una eventuale nomina di Paolo Cangi, titolare con il cento per cento delle quote della Melograno. Massimiliano Ceccherini si occuperà delle giovanili, proseguendo il rapporto iniziato un anno fa con il Cavallino.

"Ma Mancini non ha nulla a che vedere con questa società, abbiamo deciso di intraprendere questa avventura con Paolo, abbiamo fatto una proposta che è stata accolta" ha precisato Marini rimandando ulteriori dettagli approfondimenti alla conferenza stampa di presentazione dell'accordo.

Il settore giovanile troverà casa tra Palazzo del Pero e Arezzo, in attesa de Le Caselle dove il campo in erba naturale dovrà essere sistemato. Da capire anche il futuro di Longo, allenatore della Berretti nell'ultima stagione che nonostante un contratto triennale potrebbe lasciare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento