Pro Patria-Arezzo 0-1, Javorcic: "Nel primo tempo meritavamo un risultato diverso"

L'analisi dell'ex amaranto oggi tecnico della Pro Patria

Ivan Javorcic [foto pagina Facebook Aurora Pro Patria]

Non fa drammi Ivan Javorcic per la sconfitta della sua Pro Patria contro l'Arezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo fatto un buon primo tempo, ci siamo presentati in attacco in diverse occasioni - ha detto Javorcic ha VareseNews - abbiamo pagato alcune giocate lette male dei nostri avversari. Nel secondo tempo siamo stati poco lucidi e non siamo riusciti a fare il nostro gioco. Abbiamo dato tutto, non posso dire nulla ai ragazzi. Andiamo avanti a testa alta. Abbiamo speso tante energie. Nel primo tempo e dovevamo avere un risultato diverso. Poi l’ansia di rimettere in equilibrio il match ci ha condizionato. C’è stata poca continuità nel lavorare, poi è stata una partita che si è messa bene per l’Arezzo. Ci abbiamo provato con la qualità che abbiamo in questo momento. La nota positiva è l’esordio tra i professionisti di Ferri. Speriamo di recuperare qualcuno di importante, in determinati momenti ci è mancata un po’ di esperienza. Non so dire ad oggi chi potrà esserci a Lecco tra gli infortunati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

  • "Ho vinto il Coronavirus: resistete e non sottovalutatelo". La storia di Dario, aretino 38enne curato ad Abu Dhabi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento