Occhiolini sollevato dall'incarico. Il Pratovecchio ha già scelto il successore

Fatale il ko di ieri contro il Cortona Camucia per l'ormai ex tecnico rossonero. Già nominato il nuovo mister

Fabrizio Innocenti

Il Pratovecchio cambia allenatore. E' di poche ore fa la notizia dell'esonero di Nicola Occhiolini. Fatale per l'ormai ex mister rossonero, arrivato in estate dopo l'esperienza con il Soci, la sconfitta maturata contro il Cortona Camucia. Il gol di Tommariello è costato l'avvicendamento in panchina. Il Pratovecchio era arrivato a questa sfida con uno score che parlava di tre sconfitte e un pareggio. Troppo poco per restare in scia delle migliori anche se il quinto posto è distante tre punti, ma complice la forbice potrebbe non bastare per andare agli spareggi. Ma più che i playoff è bene guardarsi le spalle perchè la quintultima è il Lucignano che di punti ne ha 29, esattamente uno in meno del Pratovecchio. E' vero che anche in questo caso c'è (per adesso) attiva la forbice. A salutare Pratovecchio non c'è solo Occhiolini ma anche il direttore sportivo Goretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gia individuato il successore in panchina, segno che la decisione di cambiare guida era nell'aria. A Pratovecchio arriva Fabrizio Innocenti, fino alla scorsa stagione in forza al Bibbiena sempre nel girone B di Promozione. A lui il compito di dare una scossa ai rossoneri con un debutto che, salvo contrordini, è in calendario mercoledì alle 19 a Castiglion Fiorentino. E' in programma la ripetizione della gara che venne vinta dai viola a metà gennaio ma segnata da un errore tecnico del direttore di gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento