Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Verso Pistoiese-Arezzo, Di Donato: "E' l'ora di vincere fuori casa"

Di Donato chiede ai suoi massima intensità per cercare il primo successo esterno in campionato

 

Dopo sei mesi dall'ultima vittoria esterna in campionato l'Arezzo torna proprio a Pistoia, ultimo successo lontano dal Comunale per il Cavallino.

"Sul fatto che non abbiamo ancora vinto fuori casa ci ho pensato eccome - confessa Di Donato - è arrivato il momento di vincere lontano dal Comunale".

Foglia è squalificato mentre l'infermeria vede ai box NolanVolpicelli e Burzigotti. In mediana tornerà dall'inizio Picchi.

"Alberto (Picchi) sarà della partita - ammette Di Donato - e mi auguro possa mettere in campo quel qualcosa in più visto che sarà un ex. Cosa cambia per noi? Non abbiamo Foglia che è un giocatore importante ma non non c'è alcun dubbio sulle qualità di Alberto".

Il tecnico mette poi in guardia il suo Arezzo da un avversario particolarmente quadrato con il suo 3-5-2.

"La Pistoiese è una formazione solida con una difesa particolarmente fisica con due giocatori veloci come Ferrarini e Stijepovic - continua Di Donato - noi non dobbiamo in alcun modo rilassarci. Dovremo ripartire da zero cercando di riproporre la stessa intensità che abbiamo messo in mostra con il Novara, la stessa cattiveria per arrivare a tutti i costi alla vittoria".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento