Pallone d'oro dilettanti, c'è anche Rubechini in finale. Adesso tocca agli attaccanti

Il centrocampista del Soci approda in finale. Rubechini ha superato gli altri semifinalisti con oltre 160 voti. Adesso tocca agli attaccanti

Stefano Rubechini

Stefano Rubechini, centrocampista del Soci Casentino, è il secondo finalista per il Pallone d'Oro dei dilettanti che sarà consegnato lunedì 13 maggio in occasione della quinta edizione. Sede dell'edizione 2019 saranno gli studi dell'emittente televisiva Teletruria che trasmetterà in diretta l'evento sul canale 10 del digitale terrestre. Rubechini ha infatti ottenuto il pass con 163 voti superando Scichilone (Tegoleto, 132 voti) e Terrazzi (Rassina, 62 voti).

Adesso la palla passa agli attaccanti. A partire da oggi fino al 16 aprile spazio ai tre bomber maggiormente votati in nomination. La corsa alla finale vedrà impegnati:

Nico Bastianelli del Valdarno Football Club

Giacomo Bonci dell’Usd Tegoleto

Alex Ceramelli dell’A.S.D Soci Casentino 1930

Come si vota

Occorre andare sulla pagina Facebook del Gran Galà del Calcio Dilettanti Aretino.

1 - Scorrere su “Mi Piace” per far comparire la lista delle emoticon.

2- Scegliere l’emoticon abbinata al giocatore preferito.

3 - Saranno validi solo i voti espressi sotto la grafica pubblicata su questa pagina.

4 - Passerà il turno il giocatore con il maggior numero di emoticon.

5 - La semifinale degli attaccanti terminerà il 16 aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento