Dodici nuovi fischietti. E la sezione Aia di Arezzo vara un nuovo corso

La sezione Aia di Arezzo presenta i nuovi arbitri, i ragazzi e le ragazze che hanno superato l'esame di abilitazione. A breve via al nuovo corso

Si è appena concluso il corso arbitri organizzato che subito si parte con un corsoprimaverile”, completamente gratuito, breve ma intenso in moda da consentire ai nuovi arbitri di dirigere le prime gare di settore giovanile già prima della fine dei campionati.

Nel frattempo i 10 ragazzi e le 2 ragazze partecipanti al precedente, dopo lezioni tenute da dall’ex assistente di Serie A Ciro Camerota, dopo aver brillantemente superato gli esami hanno tutti esordito nei campionati provinciali giovanili. Partendo dal gentil sesso sono: la 19enne di Chitignano Lucrezia Betti e la giovanissima Emma Pacini, da San Giustino Valdarno. Giovanissimo anche Filippo Bracciali, 16enne aretino doc, nipote di Marco Magnani, ex associato aretino. L’ex calciatore Luigi Egitto, napoletano di nascita, aretino di adozione, a 25 anni ha deciso di provare l’esperienza in campo arbitrale dopo aver giocato a buoni livelli. Abbiamo poi il 16enne aretino Andrea Giusepponi, i due 17enni aretini Alessandro Salzillo e Giovanni Scafocchia, poi una particolarità: hanno brillantemente superato gli esami: il fratello del nostro associato Leonardo Parigi, Francesco Parigi, giovanissimo 16enne, ed il fratello gemello di Niccolò Guerrieri, 19enne, Tommaso che ha deciso di seguire il fratello in quest’attività. Altri due gemelli arrivano da Montepulciano, Lorenzo e Luca Papale, appena 15enni. Sempre 15enne ed aretino è l’ultimo dei dodici nuovi arrivati Mattia Valerio
L’augurio del presidente Sauro Cerofolini e del consiglio direttivo sezionale è che tutti questi giovani possano togliersi grandi soddisfazioni, di inserirsi fattivamente nella vita associativa sezionale, partecipando con entusiasmo e sano divertimento alle varie iniziative organizzate dalla Sezione, ricordando sempre che l’Associazione Italiana Arbitri prima di tutto forma uomini e donne protagonisti della società civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quato riguarda il nuovo corso, la sezione Aia di Arezzo aspetta tutti i ragazzi e le ragazze dai 15 ai 35 anni nella sede presso lo stadio comunale (gate 14) oppure scrivendo a arezzo@aia-figc.it o visitando le pagine sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

  • Drastico calo dei contagi: un solo caso in provincia di Arezzo

  • Otto nuovi contagi nell'Aretino: oltre 350 i pazienti positivi al Covid

  • Muore donna positiva al coronavirus, altro dramma per la provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento