Torneo Lorentini, al via la 23esima edizione

Inizia sabato il torneo di calcio giovanile intitolato a Roberto Lorentini. Le squadre, le date e tutti gli orari delle partite

Piero Bacci, presidente Santa Firmina

E’ tutto pronto a Santa Firmina per la 23esima edizione del Memorial Roberto Lorentini, l’appuntamento che chiude di fatto la stagione relativa al campionato Giovanissimi B. Un torneo che è cresciuto nel corso degli anni, fortemente voluto dalla società gialloverde che ogni anno porta avanti questo memorial con l’obiettivo di ricordare Roberto Lorentini, una delle vittime della tragedia dello stadio Heysel, in occasione della finale di Coppa dei Campioni di calcio tra Juventus e Liverpool.
"Era già salvo dopo la prima carica omicida degli inglesi, ma Roberto, medico aretino di 31 anni, sposato e con due piccoli figli, ritornò indietro sugli spalti a soccorrere un bambino ferito - ricorda Piero Bacci, presidente del Santa Firmina e organizzatore del torneo - Roberto non ebbe alcun dubbio e si sacrificò per salvare altre vite”.

“Teniamo molto  questo torneo - aggiunge Piero Bacci - vogliamo far conoscere il grande sacrificio di Roberto e trasmettere alle nuove generazioni il messaggio che da sempre anima il torneo che vuole dire no alla violenza di ogni genere. Si tratta di un piccolo gesto ma siamo certi che partendo da manifestazioni come queste possiamo aiutare le nuove generazioni a crescere. Inoltre dopo la morte di Otello Lorentini, padre di Roberto, abbiamo istituito tre borse di studio per gli studenti aretini (classe 2007) che si sono cimentati sul tema della non violenza. Otto insegnanti analizzeranno i temi e i migliori tre saranno premiati il prossimo 1° giugno in occasione della cerimonia di premiazione”. Anche quest’anno una giuria tecnica seguirà le 16 partite del torneo ed esprimerà i voti attraverso i quali saranno premiati i migliori giocatori e allenatori.
La giuria è composta da Mario Magi, Antonio Burali, Lorella Viti, Giancarlo Chiappini (rappresentante Aia di Arezzo), Paolo Cutini e da Paolo Piomboni (delegazione Figc Arezzo). “Colgo l’occasione per ringraziare gli enti patrocinanti, la Provincia di Arezzo, il Comune di Arezzo, il Coni, il comitato regionale Toscana Lnd e la delegazione di Arezzo ma soprattutto - sottolinea Piero Bacci - la famiglia Lorentini a cui ogni anno chiediamo il consenso per poter disputare questo torneo, per ricordare e trasmettere il gesto di Roberto”.

Girone A: Santa Firmina, Arezzo Football Academy, Nuova A.C. Foiano, Terranuova Traiana.
Girone B: Sangiovannese, Casentino Academy, Tuscar, Capolona Quarata.

IL PROGRAMMA
Sabato 4 maggio
Santa Firmina - Arezzo F.A. ore 15:30
Sangiovannese - Tuscar ore 17:00

Domenica 5 maggio
Terranuova Traiana - Nuova A.C. Foiano ore 15:00
Casentino Academy - Capolona Quarata ore 16:30

Domenica 12 maggio
Terranuova Traiana - Arezzo F.A. ore 14:30
Sangiovannese - Casentino Academy ore 16:00
Tuscar - Capolona Quarata ore 17:30
Santa Firmina - Nuova A.C. Foiano ore 19:00

Sabato 18 maggio
Sangiovannese - Capolona Quarata ore 15:30
Nuova A.C. Foiano - Arezzo F.A. ore 17:00

Domenica 19 maggio
Casentino Academy - Tuscar ore 15:00
Terranuova Traiana - Santa Firmina ore 16:30

Domenica 26 maggio
1° girone A - 2° girone B ore 15:30
1° girone B - 2° girone A ore 17:00

Sabato 1° giugno
Finale 3°/4° posto ore 15:00
Finale 1°/2° posto ore 16:30

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Arezzo è deserta: ma quand'è che torniamo normali?". Lo sfogo di Scanzi nel video-record

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Arezzo vista dagli occhi dei Vip: tutti gli scatti social

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Bonus per mobili ed elettrodomestici 2020: come ottenere la detrazione fiscale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento