Accordo in vista con Nike per l'Arezzo. L'anteprima della nuova maglia

Novità in vista per lo sponsor tecnico del Cavallino. Su internet ecco il possibile modello della divisa 2019/2020 griffato Nike

La maglia del Cavallino griffata Nike

L'Arezzo potrebbe cambiare fornitore tecnico: non campeggerebbe più il marchio Joma sulle divise del Cavallino ma lo "Swoosch" di Nike. L'intesa con l'azienda spagnola potrebbe terminare lasciando posto alle divise griffate Nike, come mostrano le immagini. Manca però ancora l'ufficialità da parte del club di Viale Gramsci.

Su internet ad ogni modo è possibile acquistare già due capi di abbigliamento attraverso il sito di Linea Oro Shop, azienda con sede a Frosinone, specializzata in materiali sportivi. Sul portale è disponibile la divisa amaranto indicata come maglia gara 2019/2020 oltre ad una felpa con cappuccio e la scritta "Arezzo" sul petto.

L'accordo sottoscritto la scorsa estate con Joma era sulla base di un biennale. L'azienda spagnola aveva preso il posto di Macron che per due stagioni aveva vestito il Cavallino. Adesso sembra esserci in vista un nuovo avvicendamento.
In attesa di conoscere la durata del possibile accordo che porterebbe in viale Gramsci il logo di Nike, e i colori delle nuove divise, c'è curiosità attorno anche al nuovo main sponsor che potrebbe essere uno tra Chimet, Estra e Ubi Banca già vicini all'Arezzo nelle ultime stagioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento