Iscrizione SS Arezzo, ci siamo quasi. Partono i lavori allo stadio

La scadenza inderogabile è quella del 24 giugno. Saldate le scadenza di maggio, fideiussione pronta, mancano solo le ultime pratiche

Via i seggiolini dalla tribuna

Il semaforo verde per l'iscrizione al prossimo torneo di serie C dell'Arezzo è davvero vicino. Niente sorprese rispetto a quanto annunciato pochi giorni fa da Giorgio La Cava.
Sono stati saldati gli stipendi fino al maggio 2019, la fideiussione è praticamente pronta insieme agli ultimi documenti che entro lunedì prossimo dovranno essere depositati in Lega a Firenze. Arrivano quindi segnali più che incoraggianti da Viale Gramsci in vista della prossima stagione.

Un passaggio fondamentale per poter poi varare ufficialmente la stagione 2019/2020 dal punto di vista tecnico a iniziare dal mister. C'è da sciogliere il nodo Dal Canto e completare l'organico che non vedrà più in amaranto Sala e Brunori tanto per citare due nomi. Senza poi dimenticare ovviamente Buglio e Basit, i due gioiellini da cui potrebbe arrivare una discreta boccata di ossigeno per alimentare il mercato del Cavallino.

Poi sarà anche la volta della campagna abbonamenti che l'Arezzo intende varare a breve anche per sfruttare l'onda lunga dell'entusiasmo che è rinato attorno al Cavallino per provare a superare il numero di tessere stagionali sottoscritte nelle ultime stagioni andando oltre i 2mila abbonamenti.

Nel frattempo sono partiti i lavori allo stadio. Dureranno un mese e serviranno per potenziare l'impianto di illuminazione fino a 800 lux oltre ad installare i seggiolini in tribuna laterale sud e nord. Gli interventi, del costo complessivo di circa 150mila euro saranno pagati in gran parte dal contributo del Comune di Arezzo (120mila euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento