Il pari fa felice il Valdichiana ma non il Rassina

Lascia l'amaro in bocca al Rassina il pari ottenuto contro il Valdichiana.

Il Rassina si presenta quest’oggi davanti al proprio pubblico, dopo la bella vittoria di sette giorni fa a Spoiano, doveva essere una prova importante quelle che oggi i ragazzi di mister Certini avrebbero dovuto fare, perché doveva arrivare obbligatoriamente la prima vittoria sul terreno amico, niente neanche oggi, uno zero a zero che ha scosso nuovamente il morale dei ragazzi casentinesi, fortunatamente sono state vinte tutte le gare esterne e ad oggi in casa, sono stati fatti solo tre dei quindici punti realizzati in totale. Il Rassina ha perso pertanto nuovamente la possibilità di agganciare la vetta anche in relazione dei pareggi di tutte le altre. La classifica resta pertanto invariata, ma il Rassina se vuole arrivare agli obbiettivi di inizio stagione deve cambiare immediatamente marcia prima che sia troppo tardi, il tempo, le capacità e la squadra ci sono, manca solo di staccare quel biglietto che serve per staccare il volo. Di fronte ad un buon pubblico la partita inizia con il Rassina subito in avanti e al 3’ D’Onofrio filtra la palla per De Luca, che però tira a porta debolmente lanciando la palla nelle mani del portiere Battelli. Al 5’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Beoni, la palla giunge nei piedi di Bicchi che di rovesciata gira a rete ma la palla sfiora la parte alta della traversa. Al 14’ calcio di punizione per gli ospiti, se ne occupa Salvadori che manda la palla di poco alta. Al 22’ bella avanzata di Parigi che mette a lato. Al 23’ Ristori serve De Luca sulla fascia, quest’ultimo fa partire un tiro ma è bravo il portiere a neutralizzare. Al 30’ questa volta è Shabani a servire De Luca, grande girata al volo del bomber, ma la palla viene respinta di pugno dal portiere avversario. Al 39’ Ristori indirizza a rete D’Onofrio, la palla però non trova lo specchio della porta. Al 44’ sugli sviluppi di un tiro d’angolo di Beoni Ardimanni spizzica di testa sopra la traversa. Al 45’ questa volta è de Luca con un tiro al volo a mandare la palla di poco alta sopra la traversa. Termina il primo tempo su risultato di parità specchio di quello che è maturato in campo nei primi 45' di gioco, con il Rassina che recrimina qualcosina in più degli ospiti visto i tiri in porta fatti, ma niente di pericoloso per nessuno. Inizia il secondo tempo con Bicchi al 54’ che dalla fascia colpisce il palo riprende Shabani, ma nulla di fatto. Al 58’ grande numero  di De Luca che di tacco gira la sfera a rete, con la palla che all’ultimo istante sulla linea viene respinta di testa da un difensore. Al 88’ avanza la Valdichiana con Salvadori che serve Parigi che mette fuori. Ultimi minuti e recupero con il Rassina tutto in avanti per trovare il gol, con la Valdichiana che si difende egregiamente. Si chiude la partita con un pari che accontenta di gran lunga gli ospiti, mentre grande rammarico nelle file del Rassina che anche oggi, ha giocato tutto il secondo tempo in 10 uomini per l’espulsione di Beoni al 51’ per fallo su un avversario a gioco fermo. Buono l’arbitraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento