Gori verso il forfait, contro il Gozzano spazio al tandem Cutolo-Mesina. I convocati

Torna Foglia in mediana, l'ex Castiadas dall'inizio. Una chance per rilanciarsi a meno di un mese dall'apertura del calciomercato di riparazione

Antonio Mesina

La risposta definitiva arriverà dalla rifinitura ma al momento le possibilità di vedere Gori in campo dall'inizio con Cutolo sono davvero poche. L'Arezzo contro il Gozzano si affiderà così ad Antonio Mesina. Così ha lasciato intedere senza tanti giri di parole Daniele Di Donato. Il tecnico nella conferenza stampa della vigilia ha infatti spiegato che Gori, tenuto precauzionalmente a riposo, è reduce da tre giorni di lavoro differenziato. Il centravanti scuola viola non ha rischiato ricadute e soprattutto di sforzare la caviglia destra, quella malconcia dalla sfida interna con la Giana Erminio. Un problema che ha impedito a Gori di giocare contro la Svizzera nonostante la chiamata in Under 20. "Non voglio forzare e rischiare poi di perdere Gabriele a lungo" ha ribadito Di Donato.

Una chance per Mesina

Scatta l'ora dell'ex centravanti del Castiadas, un classe 1993, autore di 26 gol in 68 presenze in serie D. Arrivato in estate firmando un accordo con scadenza 30 giugno 2021, Mesina in estate è stato frenato da un problema muscolare. Poi l'arrivo di Cheddira e soprattutto quello di Gori ne hanno limitato l'impiego fino trovando spazio dall'inizio solo nel derby di Siena giocando così solo spezzoni di partita per un totale di cinque presenze senza gol. Di Donato è pronto a lanciarlo nuovamente nella mischia preferendolo, almeno all'inizio a Cheddira.
Una chiamata che per Mesina vale anche in ottica mercato. Tra meno di un mese aprirà i battenti la finestra invernale e l'Arezzo, complice una rosa extralarge che conta oltre 30 elementi, dovrà fare delle scelte che non vogliono significare obbligatoriamente cessioni a titolo definitivo. Il contratto di Mesina parla di un giocatore su cui l'Arezzo ha deciso di puntare, ma che trovando poco spazio potrebbe anche rientrare nell'elenco di quegli elementi da mandare a giocare. Un elenco che comprende anche chi ha trovato poco spazio fin qui come Barbini, Sbarzella, Choe, Bargiggia, gli ex Berretti, e così via con tutti quei calciatori che non hanno avuto molte possibilità.

Torna Foglia dall'inizio

Pissardo in porta, difesa con Luciani, Borghini, Baldan e Corrado. In mediana contro il Gozzano tornerà anche Foglia in coppia con Tassi mentre sugli esterni spazio a Belloni e Caso. Nel reparto offensivo Cutolo e Mesina per cercare il quarto successo consecutivo in casa, andando così a chiudere il 2019. Arezzo-Gozzano è l'ultima partita in programma al Comunale prima della sosta. Poi Renate e Lecco in trasferta quindi di nuovo in casa il 12 gennaio contro la Pianese. Il Cavallino cerca tre punti per salutare come si deve l'anno solare tra le mura amiche. Magari con i gol del solito Cutolo e di Mesina.

I 26 convocati per Arezzo-Gozzano

Portieri: 1 Pissardo, 22 Daga.
Difensori: 2 Mosti, 3 Sereni, 5 Borghini, 13 Ceccarelli, 16 Luciani, 17 Barbini, 19 Corrado, 27 Baldan.
Centrocampisti: 6 Picchi, 8 Foglia, 15 Sbarzella, 21 Benucci, 28 Raja, 29 Tassi, 37 Aramini.
Attaccanti: 7 Belloni, 9 Mesina, 10 Cutolo, 14 Piu, 18 Gori, 20 Caso, 23 Rolando, 25 Sussi, 30 Cheddira.
Diffidati: 31 Volpicelli.
Indisponibili: 4 Nolan, 11 Zini, 24 Burzigotti, 33 Dell'Agnello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento