Dilettanti, Cellai lascia la panchina del Vaggio

Il saluto della società al tecnico che nelle ultime quattro stagioni ha scritto pagine importanti per il club che si è salvato poche settimane fa ai playout in Prima categoria

Filippo Cellai

Dopo quattro stagioni Filippo Cellai lascia la panchina amaranto del Vaggio Piandiscò. Quattro anni positivi per il mister di Figline Valdarno. Dopo aver ricostruito la squadra, Cellai riporta il Vaggio Piandiscò in Prima categoria con tre vittorie ai playoff nella stagione 2016/17. Poi due campionati in Prima centrando la salvezza, l'anno scorso nel girone C e nella stagione in corso in un girone più complicato e competitivo come quello E, seppur vincendo lo scontro playout. Con una età media della squadra di 25 anni e tanti giovani che avevano avuto poco minutaggio in categoria nello scorsi campionato. Cellai ringrazia tutta la società e i collaboratori tecnici che lo hanno seguito in questo cammino, i giocatori, i volontari ed i "fedeli accompagnatori", ed augura al sodalizio amaranto un grande in bocca al lupo per il futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Guida Michelin 2020: cinque ristoranti aretini Bib Gourmand

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento