Casentino re del mercato: Sorbini al Bibbiena, Bettoni al Soci. La situazione delle panchine

Il punto sul mercato partendo dalle panchine che sono ormai quasi tutte sistemate. Occhiolini dice sì al Pratovecchio, il Subbiano deciderà ad ore

Francesco Sorbini ha detto sì al Bibbiena

E’ il Casentino a muoversi per primo sul mercato dei dilettanti con Soci e Bibbiena che viaggiano a gran velocità.

Il biancoverdi dopo l’annuncio di Zavaglia in panchina hanno ufficializzato in rapida sequenza Mattesini dal Terranuova, Crocini dal Cortona e poi il colpo da novanta rappresentato da Chiasserini che arriva in Casentino dalla Sinalunghese. Ecco poi dal Valdarno una garanzia per il ruolo di estremo difensore come Bettoni e dall’Arno Laterina del centrocampista Forciniti.
Il Bibbiena non è rimasto a guardare e per cancellare la retrocessione in Prima categoria ha riportato all’Aldo Zavagli mister Bronchi. Il tecnico ritrova dopo l’anno e mezzo a Pratovecchio il centrocampista Lunghi, l’attaccante Lazzeroni che arriva dal Montagnano ma soprattutto Francesco Sorbini.

Il punto sull’Eccellenza

La Baldaccio ha scelto Guazzolini come nuovo allenatore mentre il Foiano ha tenuto stretti i senatori Zacchei, Palanca e Monaci. Si muove il Terranuova che lascia partire Dati, Mattesini, Gualdani, Lazzerini e Bartolucci. Arrivano Travaglini e Francini dalla Lastrigiana. Per l’attacco piace Biscaro Parrini ma c’è da vincere la concorrenza del Cortona di Laurenzi.

Promozione: Occhiolini al Pratovecchio

La Castelnuovese riparte da Bencivenni, il Lucignano è vicino a mister Lorenzini reduce dall’esperienza con l’Arezzo calcio femminile. Intanto gli amaranto prelevano dal Capolona Quarata il portiere Barbagli. 
Attesa per la presentazione dei progetti della Castiglionese che si legherà all’Arezzo per un progetto incentrato sulle giovanili.

Gran fermento in Prima: l’attenzione è tutta sui bomber

L’Ambra è vicina al ritorno di Garozzo, l’Arno Castiglioni Laterina punta Guizzunti mentre la possibile fusione tra Inodmita Quarata e Capolona potrebbe portare alla nomina di Ruscio come allenatore. Intanto il Valdichiana riparte da Camilletti, il Tegoleto da Avantario, lo Spoiano (salvo sorprese) da Renzoni e la Sansovino da Violetti.
Vicini a lasciare Monte San Savino i giocatori Betti e Scapecchi prossimi al Subbiano che saluta Filippo Marraghini. Nelle prossime ore il Subbiano ufficializzerà l’allenatore.
La Ferla piace e non poco all’Arezzo Football Academy ma non è ancora fatta. Tra i bomber più ambiti Spartà che però non è detto lasci Alberoro dove resterà mister Baroncini.

In Seconda categoria Mori resta all’Atletico Levane, Giannini va alla Fratticciola e Fattorini alla Fratta Santa Caterina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • L'incendio dell'autocarro pieno di vernici: traffico bloccato nella Sr71

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento