Multe e squalifiche: le decisioni del giudice sportivo dopo il primo turno dell'anno

Multe per un importo complessivo di 590 euro per le formazioni aretine. Le decisioni del giudice sportivo.

Sono 250 gli euro di multa che il giudice sportivo ha comminato al Subbiano. I gialloblù pagano in questo modo il “contegno offensivo e minaccioso verso la terna e l’organizzazione arbitrale”.
Sempre in Promozione un dirigente dell’Arno Castiglioni Laterina è stato squalificato fino al 17 gennaio 2019. Due turni anche ai calciatori Autiero e Menghini dell’Arno Laterina e uno a Margiacchi a causa della diffida.
Sanzionati con un turno di stop anche Santamaria del Bibbiena e Poggesi del Cortona Camucia. Dovrà guidare i suoi ragazzi dalla tribuna il tecnico del Soci che domenica sarà di scena in casa del Mazzola Valdarbia.

In Prima categoria un turno a Gallastroni e due a Bartaletti e Nocciolini dello Spoiano. Fuori fino al 31 gennaio anche Vinerbi, tecnico dello Spoiano.

In Seconda categoria 250 euro al Battifolle perché secondo il referto i biancazzurri avrebbero danneggiato lo spogliatoio della società ospitante. In quanto recidiva è scatta una multa più alta del previsto. Multa da 90 euro anche per il Badia Agnano a causa di “carenze funzionali negli spogliatoi”.
Inibito fino al 21 febbraio un dirigente della Monterchiese Ercolana per “aver offeso il direttore di gara in ripetute e distinte circostanze”. Tre turni anche a Filvi, calciatore dell’Atletico Valdambra.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • 26 giugno 1288 | La disfatta senese alle Giostre del Toppo

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Chiusi dopo il caso del "tonno in ascensore". I titolari del ristorante: "Ci scusiamo, dateci fiducia"

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento