Calcio, al via il corso arbitri con testimonial d’eccezione

Inizierà a settembre il corso arbitri della sezione Aia di Arezzo. Tutte le info su corso, esami e requisiti per diventare arbitri.

Matteo Marzotti
Matteo Marzotti
Invia per email  |  Stampa  |   10 ottobre 2018 15:22  |  Pubblicato in Sport, Calcio


Prenderà il via il prossimo novembre il corso arbitri per la stagione 2018/2019. La sezione Aia di Arezzo per l’occasione ha scelto dei testimonial d’eccezione. Volpi, Pagliardini, Gori e Scatragli. Arbitri e assistenti impegnati non solo in serie B ma anche nel massimo campionato.

“Il corso è rivolto a tutti i ragazzi e le ragazze fino ai 32 anni – spiega Cerofolini, presidente della sezione aretina – è chiaro che prima viene intrapreso il percorso all’interno della sezione Aia e più alte sono le possibilità di poter arrivare in alto”.

Il passaparola è già iniziato nelle scuole e non solo. “Abbiamo chiesto ad alcuni comuni di poter inviare a casa dei ragazzi e delle ragazze dai 15 anni in su i nostri opuscoli”.

Le lezioni si terranno nella sede dell’Arbitro Club in viale Gramsci, all’interno dello stadio Comunale. Prima di Natale l’esame e nel mese di gennaio spazio al debutto delle nuove leve.

Twitter @MatteoMarzotti

blog comments powered by Disqus