Alberoro, scorrono i titoli di coda: Baroncini saluta i rossoblù

La separazione è stata ufficializzata dalla società sui social mentre cresce l'attesa per conoscere le decisioni della Lnd

Mirco Baroncini

Mirco Baroncini non è più l'allenatore dell'Alberoro. L'annuncio è arrivato poche ore e a comunicare la separazione è stata la società rossoblù tramite la propria pagina Facebook. Una decisione che era nell'aria, dicono alcuni beninformati, e che arriva proprio mentre l'Alberoro è in attesa di conoscere se il prossimo campionato sarà ancora in Prima categoria o in Promozione, magari insieme ai rivali di sempre del Montagnano. Già perchè dopo tre semifinali playoff e un campionato terminato in anticipato, dominandolo per lunghi tratti, Barocini lascia Alberoro e la sua colorita tifoseria nella stagione che potrebbe restare ancor più nella storia.

Ecco il messaggio con il quale la società ha salutato l'ormai ex tecnico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro stagioni, tre semifinli play off e un primo posto "reale" sospeso solo per l'emergenza convid-19. 
Avremmo preferito finire la stagione, vincere sul campo e festeggiare con i nostri tifosi e i nostri ultras, ma questa pandemia ci ha strozzato l'urlo in gola e se promozione sarà molto lo dobbiamo a lui.
Professionale, carismatico un vulcano che ha messo tutto se stesso nella causa e sposando in pieno il mondo rosso blu Brorese.
Tutto partì una sera di luglio, una società nuova formata in tutta fretta e un consiglio appena terminato in tarda serata, la chiamata per un colloquio fatta a quel ora e lui dalla smania e dalla voglia di diventare parte del progetto parti subito da casa e dopo dieci minuti c'è lo travommo di forte.
Fu amore a prima vista e si rimase tutti colpiti da lui e dalla sua voglia che due giorni dopo ci fu la firma sul contratto. 
Da li in poi è storia recente fatta di grandi vittorie, prestazioni autorevoli e qualche sconfitta, che nel calcio ci stanno e servono per un processo di crescita che quest'anno era arrivato al capitolo finale. Le strade di Mr. Mirco Baroncini e U.S. Alberoro si separano, noi lo ringraziamo in modo caloroso, come un amico più che altro, un amico vero.
Ma il calcio è fatto di addii anche se dolorosi e nel calcio si sà che funziona cosi.
Un grandissimo in bocca al lupo a Mirko per tutto quello che ha dato e fatto...
Alberoro ti ringrazia dal profondo del cuore e ti augura un futuro pieno di soddisfazioni sia professionali che nella vita quotidiana!!!!
Ciao Barone!!!!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento