Arezzo-Pro Vercelli, le pagelle. Prova generosa dell'undici amaranto

Le pagelle degli amaranto. Cutolo ritorna al gol con una doppietta decisiva. Prova generosa di tutta la squadra.

Una prestazione generosa da parte di tutti gli uomini di Alessandro Dal Canto. Leggerezza difensiva in occasione del gol della Pro Vercelli. Mediana ancora una volta su alti livelli. E' tornato Cutolo: una doppietta pesante per il capitano.

Pelagotti 6 - La parata sul colpo di testa di De Marino vale quanto e come un gol permettendo all'Arezzo di mantenere il vantaggio siglato poco prima. Nel giudizio finale però pesa un'uscità così così sul fallo laterale di Berra e il gol di Gerbi dove il primo palo è lasciato sguarnito.

Zappella 6 - Al debutto in campionato si mette in mostra soprattutto per il "calcio pulito" con cui scodella in area alcuni cross interessanti. Più accorto rispetto alle prime uscite in fase difensiva.

Pelagatti 6,5 - Il faro del reparto difensivo sbarra come può la via del gol ai bianchi. Chiedere per conferma a Da Silva, ma anche a Gerbi su cui ringhia per non concedergli spazi. Esce per problemi fisici. Sull'azione del gol perde di vista, come i compagni, Gerbi che gli passa alle spalle (Dal 32' st Borghini 6 - Entra in campo calandosi subito nel clima partita. Elmetto in testa per reggere l'assalto dei bianchi).

Pinto 6,5 - Qualche leggerezza dovuta anche al terreno di gioco ma i suoi centimetri servono eccome contro una squadra ben strutturata come la Pro Vercelli.

Sala 6,5 - Il tridente alle spalle di Gerbi sul piano della velocità è da prendere con le molle.

Buglio 7,5 - Quarto gol e titolo di miglior marcatore. Suo il merito di sbloccare l'incontro unendo palleggio a copertura.

Basit 6 - Parte in sordina dovendo rinunciare al palleggio ma mettendoci il fisico soprattutto nel secondo tempo quando si intensifica il traffico lì nel mezzo a suon di cross e lanci.

Foglia 6,5 - Play basso o mezzala non cambia il risultato. Corsa e qualità oltre all'assit per Buglio in occasione del vantaggio.

Serrotti 6,5 - Alle spalle delle due punte è spesso alle prese con il raddoppio della cerniera centrale dei bianchi. Non disdegna il palleggio anche se deve giocare più di sciabola che di fioretto.

Zini 5,5 - La prima da titolare in C non è facile. Ci mette corsa il ragazzo arrivato dall'Empoli ma si vede poco e in fase di costruzione a supporto di Brunori (Dal 14' st Cutolo 7,5 - E' tornato il giocatore che trascinò l'Arezzo verso l'apoteosi della battaglia totale. Si sblocca con un gol di testa, non proprio il punto forte del suo repertorio. Nel finale in campo aperto dimostra che l'infortunio è alle spalle e la condizione fisica sta tornando su ottimi livelli).

Brunori 6,5 - Lotta, corre e si mette al servizio della squadra. Meriterebbe qualche punizione in più a favore. Una prestazione da gregario con l'assit perfetto per Cutolo ad impreziosire una partita giocata con il cuore.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Le scuole del comune di Arezzo restano chiuse per l'allerta neve

  • Attualità

    I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

  • Sansepolcro

    "Mio figlio è più grave di quel che dite", 44enne picchia un medico e rompe tre costole a un tecnico

  • Attualità

    Polizia Locale: 203 multe al giorno per sosta vietata, assenza di cinture e cellulare alla guida

I più letti della settimana

  • E45, chiusura per criticità estrema: rischio crollo del viadotto Puleto

  • Le scuole del comune di Arezzo restano chiuse per l'allerta neve

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

  • Valentino Rossi e i suoi Golden Retrivers "aretini": "Si chiamano Ulisse e Penelope, con me da questa estate"

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento