Arezzo-Pisa 2-3, le pagelle. Belloni tra i migliori, ingenuità di Pinto

Pesano nei giudizi di Pinto e Cutolo gli errori in area e dal dischetto. Buona prova di Belloni e Sala. Le pagelle del Cavallino

L'Arezzo festeggia la rete di Brunori [foto S.S. Arezzo]

Le pagelle degli amaranto.

PELAGOTTI 6 - Incolpevole sulle tre reti del Pisa. Reattivo quando serve, si prende anche qualche rischio palleggiando con i compagini reparto.

LUCIANI 5,5 - Da quella parte il Pisa spinge e crea qualche pericolo, soprattutto in avvio di partita.  Una prova soprattutto difensiva quella terzino destro che riesce a spingere come vorrebbe.

PELAGATTI 6 - Il Pisa ne approfitta solo su palle alte colpendo lì in quello che il punto debole non solo suo ma di tutto il Cavallino, palla a terra non si passa.

PINTO 5 - Pesa sul giudizio finale quel fallo commesso pochi istanti dopo il raddoppio del Cavallino. Più in sofferenza del solito contro l’esperienza e la fisicità dei nerazzurri.

SALA 6,5 - Il migliore del reparto arretrato unendo la fase di copertura a discese che tagliano la difesa ospite. Da applausi quella che propizia il gol di Brunori.

BUGLIO 5,5 - In difficoltà anche sul piano del palleggio dopo due partite vissute ai box per problemi fisici.

FOGLIA 6,5 - Parte in sordina, cresce con il passare dei minuti provando a dare equilibrio e soprattutto spunti.

SERROTTI 6 - Due tiri dalla distanza, da uno di questi nasce il gol di Cutolo. Prova ordinata dalla cintola in su.

BELLONI 6,5 - Il gol di Viterbo lo ha rivitalizzato. Corre, lotta e prova a creare scompiglio tra le linee cercando anche di conquistare punizioni utili alla causa. Per almeno un’ora è tra i migliori in campo.

CUTOLO 6 - Il voto è la sintesi di un primo tempo da capitano e trascinatore. Segna il gol del pari, è guardato a vista per la sua vivacità. Nella ripresa quel rigore sbagliato pesa nel giudizio finale (dal 30’ st ROLANDO 6 - Ci mette estro più che velocità quando la partita ha perso brio e si lotta soprattutto di fisico).

BRUNORI 6,5 - Tocca due palloni in area di rigore segnando un gol e conquistandosi un penalty. Poi tanto movimento ma al tiro e in area si vede poco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento