Un'altra vittima della Sla: l'Arezzo piange Giovanni Bertini

Giocò in amaranto nella stagione 1971/1972. Bertini aveva 68 anni

Giovanni Bertini

Si è spento questa mattina a Roma all'età di 68 anni Giovanni Bertini, ex amaranto, affetto da alcuni anni di Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, chiamata anche malattia di Lou Gehrig. Una malattia che non può richiamare alla mente Lauro Minghelli, un altro giocatore dell'Arezzo scomparso a soli 31 anni nel 2004.

Arezzo-Gozzano, arbitra il figlio dell'ex ministro Delrio

Giovanni Bertini arrivò ad Arezzo nella stagione 1971/1972, come ha ricordato il Museo Amaranto sulla propria pagina Facebook, in prestito dalla Roma. In quella stagione in serie B mise insieme 7 presenze con la società amaranto che chiuse al 15esimo posto in classifica, chiuso in quel ruolo da Elio Parolini. Bertini era un giocatore dal fisico possente e dopo l'esperienza con il Cavallino fu protagonista di una bella carriera vestendo anche le maglie di Fiorentina, Taranto, Ascoli, Catania e Benevento. Nel 

Proprio quel fisico così possente portò Liedholm, all'epoca allenatore della Roma, ad impiegarlo da centravanti in allenamento per impegnare il compagno di squadra, lo stopper Batistoni. Appese le scarpette al chiodo è stato anche opinionista di alcune emittenti televisive private.

Nel 2016 gli venne diagnosticata la Sla. Nel dicembre dello stesso anno tornò allo stadio Olimpico accompagnato dalla figlia, in occasione della sfida tra Roma e Chievo Verona ricevendo il saluto dei tifosi giallorossi. L'ultimo saluto a Giovanni si terrà giovedì 5 dicembre alle ore 10:00 presso la Basilica di Sant'Antonio da Padova all'Esquilino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla famiglia Bertini sono arrivati i messaggi di cordoglio del mondo del calcio e anche l'Arezzo ha salutato l'ex amaranto con un comunicato ufficiale sul proprio sito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento