Aria di cambiamenti in casa Arezzo. A Vercelli può tornare la difesa a quattro

Allenamento sul sintetico per l'Arezzo in vista della sfida con la Pro Vercelli. Di Donato può cambiare modulo

Di Donato

Adesso l'Arezzo può cambiare modulo. L'emergenza legata agli infortuni che hanno colpito principalmente il reparto difensivo è quasi rientrata e il 3-5-2 utilizzato da Como fino a domenica scorsa può tornare in panchina lasciando il posto al 4-4-2, l'abito che aveva dettato le linee guida del mercato estivo.
L'allenamento sul sintetico del Buonconte da Montefeltro ha confermato quella che era un'ipotesi che già circolava sabato sera, quando il passaggio alla difesa a quattro aveva prodotto il pari con l'Alessandria.

Prime ipotesi per Vercelli

Per la seduta di oggi e domani il Cavallino ha scelto il sintetico per prendere confidenza con il manto erboso che troverà anche al Silvio Piola. Lavoro a parte per Picchi e Luciani (squalificato) mentre Sereni è rimasto a riposo.
Di Donato ha provato la linea difensiva a quattro con Ceccarelli e Baldan al centro. Una soluzione che aiuterebbe a contrastare la fisicità di un centravanti come Comi. A sinistra avanti con Corrado mentre a destra si apre il ballottaggio tra Borghini, ormai pronto al rientro, e Mostri. In mediana spazio a Foglia e Volpicelli come già accaduto contro la Pianese. Sugli esterni andrà sicuramente Belloni mentre dall'altra parte Roland di rientro dalla squalifica contende il posto a Piu e Caso, autore dell'assist per Gori che mercoledì sarà nuovamente titolare insieme a Gori.

Arbitra De Santis di Lecce

Daniele De Santis della sezione di Lecce dirigerà la sfida tra Pro Vercelli e Arezzo, coadiuvato da Francesco Perrelli di Isernia e Francesco Valente di Roma 2. Nessun precedente tra il fischietto e la Pro Vercelli, tre quelli con l'Arezzo.
Con De Santis direttore di gara gli amaranto hanno vinto a Monza 3-0 (22 ottobre 2017) e pareggiato contro la Juventus Under 23 (1-1, 13 febbraio 2019) e la Pro Patria (1-1), 30 marzo 2019).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento