Cade il tabù Comunale: l’Arezzo torna a vincere in casa contro il Cuneo (2-0)

L’Arezzo torna alla vittoria in casa. Un successo che mancava dal 4 ottobre. Un 2-0 frutto delle reti di Foglia nel primo e Di Nardo nella ripresa.

Nicola Brandini
Nicola Brandini
Invia per email  |  Stampa  |   19 novembre 2017 16:30  |  Pubblicato in Sport, Calcio

Articoli correlati



Torna Varga nella formazione titolare che Pavanel conferma con il 3-5-2. Il Cuneo, fin qui con 11 punti dei 13 in classifica conquistati in trasferta, sceglie il 4-3-1-2. In difesa rientra Cristini per sostituire lo squalificato Conrotto.

Parte fortissimo l’Arezzo, riuscendo a passare in vantaggio dopo appena 6′ grazie ad un gol di Fabio Foglia: il numero 8 amaranto si fa trovare pronto su una palla respinta dalla traversa (colpita da Moscardelli con un sinistro al volo) e di testa non sbaglia. Come era prevedibile, dopo il gol subito, il Cuneo cambia modulo passando dal 4-3-1-2 ad un più offensivo 4-3-3.

Gli ospiti non riescono a creare occasioni pericolose dalle parti di Borra. Intorno alla prima mezz’ora di gioco anche mister Pavanel cambia lo schieramento in campo, passando dall’iniziale 3-5-2 al 4-3-1-2, abbassando così i due terzini Luciani e Sabatino e posizionando Foglia sulla trequarti. La prima frazione di gioco, dopo i 4′ di recupero concessi dall’arbitro, termina con l’Arezzo in vantaggio.

La ripresa inizia con l’Arezzo in avanti. Prima Corradi da buona posizione con un sinistro terminato di poco sopra la traversa, poi con Moscardelli che di testa dall’interno dell’area piccola raccoglie un ottimo cross dello stesso Corradi e impegna Stancampiano in parata bassa. Nell’azione seguente è Foglia a liberarsi molto bene sulla sinistra e a servire un cross teso in mezzo dove c’è Yebli: il numero 6 amaranto si fa anticipare sulla linea di porta da un difensore ospite.

Al 58′ l’occasione più grossa arriva sui piedi di Cutolo che, all’altezza del dischetto dopo essersi liberato di due difensori, con il destro non torva la porta. Gli amaranto sono costantemente nella metà campo avversaria. Al 66′ splendido scambio tra Corradi e Foglia al limite dell’area: il numero 8 amaranto raccoglie l’assist e al volo impegna Stancampiano con un destro potente. Passano pochi minuti e l’Arezzo colpisce la traversa con Luciani: il suo sinistro da fuori area si stampa sul legno sorprendendo Stancampiano.

All’84’ arriva finalmente il gol del raddoppio: Di Nardo, subentrato al posto di Moscardelli, con un sinistro da buona distanza sorprende un colpevole Stancampiano. Nei minuti finali c’è spazio anche per Marco Cellini, che prende il posto di Cutolo in avanti. Al triplice fischio, solo applausi per i ragazzi di Pavanel che hanno meritato ampiamente la vittoria dominando per lunghi tratti della partita. L’Arezzo torna a vincere al Comunale dopo più di un mese e lo fa con una prestazione convincente.

AREZZO (3-5-2): 22 Borra; 5 Varga, 3 Rinaldi, 4 Sabatino; 16 Luciani, 6 Yebli, 18 De Feudis, 8 Foglia, 7 Corradi (34′ st 21 Benucci); 10 Cutolo (44′ st 11 Cellini), 9 Moscardelli (30′ st 19 Di Nardo).
A disposizione: 1 Ferrari, 2 Talarico, 13 Muscat, 23 Criscuolo, 24 Gerardini, 25 Quero, 26 Franchetti.
Infortunati: 14 Ferrario, 17 D’Ursi, 20 Cenetti, 27 Disanto. Diffidati: 3 Rinaldi, 4 Sabatino, 7 Corradi.
Allenatore: Massimo Pavanel.

CUNEO (4-3-1-2): 1 Stancampiano; 23 Quitadamo, 14 Cristini A., 13 Boni, 29 D’Ignazio; 4 Rosso, 21 Pellini, 11 Gerbaudo (33′ st 26 D’Agostino); 10 Aperi (16′ st 7 Mobilio); 9 Zamparo (16′ st 16 Martino), 14 Dell’Agnello.
A disposizione: 12 Bambino, 2 Baschirotto, 18 Genovese, 19 Anastasia, 20 Secondo, 25 Provenzano, 27 Testoni, 28 Maresca.
Allenatore: Massimo Gardano.
ARBITRO: Federico Longo di Paola (Cosimo Cataldo di Bergamo – Alessandro Maninetti di Lovere).
RETI: 6′ pt Foglia; 39′ st Di Nardo.
Note – Recupero: 4′ + 4′. Angoli: 4-1. Ammoniti: 34′ pt Yebli; 45′ pt Dell’Agnello; 36′ st Boni; 41′ st D’Ignazio.

Serie C girone A 15° giornata
Arzachena – Lucchese 1-2.
Alessandria – Viterbese 1-3.
Giana Erminio – Prato ore 16:30.
Livorno – Olbia ore 16:30.
Pistoiese – Piacenza ore 16:30.
Pontedera – Monza ore 16:30.
Gavorrano – Carrarese ore 18:30.
Pro Piacenza – Pisa ore 20:45, lunedì 20/11.
Riposa: Siena.

Articoli correlati:
Le pagelle di Arezzo-Cuneo
La fotogallery
Cessione Us Arezzo in dirittura d’arrivo
La classifica del girone A
L’Uc Aretina lascia lo stadio

Twitter @MatteoMarzotti

 Nicola Brandini 
Nicola BrandiniGià tirocinante ad Arezzo Notizie, adesso collaboratore. Mi occupo principalmente di sport.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus