L'Arezzo Calcio Femminile in casa del Riccione per allungare la striscia positiva

Le ragazze di mister Paduano arrivano alla trasferta romagnola reduci dal pareggio contro il Bologna e la vittoria con l'Imolese

Il pareggio interno di settimana scorsa contro il Bologna ha allungato il filotto di risultati utili consecutivi per l’Arezzo Calcio Femminile, serie iniziata dalla gara contro l’Imolese. Per cercare di dare continuità le ragazze amaranto dovranno riuscire domenica 24 novembre a battere il Riccione Femminile in una trasferta insidiosa: infatti l’Arezzo ha già incontrato la formazione romagnola in coppa e non è riuscita ad ottenere punti, perdendo in casa 3-0. L’obbiettivo sarà quindi cercare di far vedere quanto la squadra amaranto sia migliorata durante queste giornate.

L’Arezzo arriva a questa sfida con il nono posto in classifica e 5 punti conquistati grazie ad una vittoria e due pareggi. Nell’ultima gara in trasferta le ragazze allenate da mister Antonio Paduano hanno dimostrato una notevole compattezza e un buon gioco che sono valsi i primi tre punti in campionato. In casa Riccione mister Migani Filippo viene dalla brutta sconfitta in casa dello Jesina per 4-0, la prima stagionale, nelle precedenti partite erano infatti arrivate quattro vittorie (il Riccione ha una gara in meno che dovrà recuperare contro il Sassari Torres). La sconfitta ha fatto scivolare la squadra romagnola al terzo posto lasciando la vetta al Pontedera e al Sassari.

Mister Paduano prova a suonare la carica in vista della partita contro il Riccione.

“Nella scorsa partita (contro il Bologna) abbiamo espresso un bel gioco soprattutto nel primo tempo, nonostante la rete subita dopo pochi minuti, e ripresa con Paganini. Abbiamo creato tanto, colpito due traverse e probabilmente avremmo meritato il vantaggio, nella ripresa il terreno pesante non ha aiutato le ragazze e la gara è terminata in parità. Domenica andiamo a Riccione ad affrontare una delle squadre che sta disputando un campionato ai vertici, proveremo a superare il risultato che abbiamo subito in coppa rimettendoci in discussione contro una squadra attrezzata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • La discussione e poi la tragedia: le ultime ore di Fabrizio morto lungo la Siena-Perugia

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto tra auto, due giovani feriti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento