Sarri, notte da leoni: il Chelsea batte l'Arsenal in finale

Primo trofeo europeo per il tecnico valdarnese che a Baku stende l'Arsenal con il suo Chelsea

Sarri alza al cielo la coppa

Ha alzato al cielo per la prima volta la coppa dell'Europa League. E' stata una notte da leoni quella di Maurizio Sarri, tecnico che dal Valdarno è arrivato ad allenare il Chelsea. E questa sera ha conquistato l'ambito trofeao sconfiggendo per 4-1 l'Arsenal di Unai Emery.

Sembra una favola quella dell'allenatore che ha conosciuto le panchine delle compagini locali, come Stia, Cavriglia, Tegoleto, Sansovino, Sangiovannese, Arezzo e poi è arrivato nell'Olimpo del calcio europeo conquistandone la vetta con una finale da leoni.  Le reti sono state segnati da Giroud, che ha rotto il ghiaccio,  Pedro e poi la doppietta di Hazard. Gol di bandiera per l'Arsenal, siglato da Iwobi.

Ma Sarri non era l'unico valdarnese nello stadio di Baku. C'era infatti anche l'ufficiale di gara Lorenzo Manganelli, classe 1974, della sezione Aia del Valdarno, già impegnato nella finale di Coppa Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Sceicco accusa azienda aretina: "Io truffato per 6 milioni di euro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento