L'Arezzo riprende gli allenamenti: c'è Remedi in gruppo

Il centrocampista da questo pomeriggio inizia ad allenarsi con l'Arezzo in attesa della firma che arriverà dopo la decisione del Collegio Arbitrale.

Lorenzo Remedi

E' Lorenzo Remedi il primo acquisto dell'Arezzo nel mercato di riparazione. La firma sul contratto con il Cavallino arriverà solo dopo la delibera del Collegio Arbitrale (11 gennaio). Remedi infatti ha lasciato qualche settimana fa il Pro Piacenza dopo le prime avvisaglie delle difficoltà socitarie dei rossoneri.

Il centrocampista, un mediano che può portare musoli e quantità alla mediana amaranto, era così finito nel mirino dell'Arezzo e di altri club di serie C (Pistoiese). Alla fine l'ha spunata il Cavallino che adesso potrà annoverare Remedi tra le propria fila fin da questa prima settimana di allenamenti. Il centrocampista classe 1991 ha infatti lasciato il Pro Piacenza con il nulla osta che gli permette di allenarsi con un'altra società in attesa della firma sul nuovo contratto che potrà avvenire dopo l'11 gennaio quando il Collegio Arbitrale si pronuncerà sul suo caso e su quello dei suoi ormai ex compagni di squadra.

Le prossime mosse

Remedi è quindi il primo rinforzo, anche se in pectore, di un mercato di gennaio che per forza di cose sarà all'insegna di una rosa da sfoltire per dare spazio a chi ha giocato meno senza dimenticare che attualmente la prima squadra supera le 30 unità. Danese, Stefanec, Choe, Salifu, oltre a Belvisi e Cenetti possono partire senza contare che anche in attacco qualcuno potrebbe salutare anche a titolo temporaneo. Anche perchè l'Arezzo ha messo nel mirino Andrea Bianchimano, attaccante classe 1996 del Perugia che cerca l'occasione giusta per rilanciarsi. L'arrivo di un giocatore è legato alla partenza di almeno uno-due elementi. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • 26 giugno 1288 | La disfatta senese alle Giostre del Toppo

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Chiusi dopo il caso del "tonno in ascensore". I titolari del ristorante: "Ci scusiamo, dateci fiducia"

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento