Vandali in azione in palestra, lo sfogo della Synergy: "Episodio denunciato all'autorità giudiziaria"

Porte danneggiate e estintori utilizzati in palestra

Hanno utilizzato gli estintori oltre a danneggiare le porte che erano state da poco riparate dalla società. E' quanto accaduto pochi giorni fa nella palestra di via Genova a San Giovanni Valdarno, colpita dai soliti ignoti. A raccontare l'accaduto la società di basket della Synergy che ha poi sospeso l'attività dopo l'approvazione del decreto relativa all'emergenza per il Coronavirus.

"Hanno danneggiato le porte posteriori, da poco riparate dalla nostra società - racconta la Synergy - hanno pensato bene di appropriarsi di un estintore e spargerne la polvere in palestra. Come già successo pochi mesi fa, anche questo triste episodio sarà denunciato all'autorità giudiziaria. Sono episodi che lasciano amarezza, fanno male a tutti, sportivi e non sportivi, che non vorremmo vedere da nessuna parte, tanto meno nei luoghi di sport e aggregazione dedicati a bambini e giovani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento