Baldaccio Bruni, buona la prima. Vittoria in Coppa contro la Castiglionese

Esordio ufficiale positivo per la Baldaccio Bruni Anghiari che nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza ha vinto 3-1 tra le mura amiche del “Saverio Zanchi” contro la Castiglionese. La squadra di Cristiano Silveri è...

Baldaccio_Dilettanti

Esordio ufficiale positivo per la Baldaccio Bruni Anghiari che nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza ha vinto 3-1 tra le mura amiche del “Saverio Zanchi” contro la Castiglionese. La squadra di Cristiano Silveri è andata al riposo sotto di un gol, ma nella ripresa è cresciuta di livello ed ha sovvertito il punteggio grazie alla doppietta firmata da capitan Bartolo su rigore ed alla zampata vincente di Terzi. Buona la prima quindi anche in vista del match di ritorno che si giocherà fra 7 giorni a campi invertiti.

La cronaca della sfida

Mister Silveri lascia inizialmente in panchina Quadroni (non ancora recuperato in pieno) e si affida al 4-3-3 con Bonci e Polito a supporto di Terzi nel tridente offensivo. Nella Castiglionese diretta da Stefano Cardinali spicca l’ex Calderini. In tribuna a causa di un lieve risentimento l’altro ex biancoverde Redi.

La Baldaccio prova a prendere fin da subito in mano il pallino del gioco e si rende pericolosa con il mancino a giro di Polito che esce di poco sul fondo. All’11’ prima sostituzione tra le fila biancoverdi con Angiolucci che prende il posto dell’infortunato Bruni al centro della difesa. 2’ dopo anghiaresi ad un passo dal gol con il cross rasoterra di Zurli per Polito che manca per pochi centimetri l’impatto con il pallone a porta sguarnita. La Castiglionese replica al 19’ quando Bianchi non inquadra lo specchio dopo la buona iniziativa promossa dall’ex Calderini. Al 22’ altra grande chance per la Baldaccio. Dopo il buon lavoro svolto prima da Giorni e poi da Bonci la sfera arriva dalle parti di Polito che calcia a botta sicura trovando il salvataggio sulla linea di Poponcini. La Castiglionese passa in vantaggio al 36’, dopo un contropiede ben orchestrato che Sereni firma con un sinistro a giro da 25 metri all’incrocio dei pali. La Baldaccio accusa il colpo, ma al termine del primo tempo va ancora una volta vicina al gol con Polito. L’ex Trestina è costretto ad allargarsi dopo aver superato Tiezzi e non riesce a centrare il bersaglio.

La ripresa si apre con un altro cambio tra le fila della Baldaccio. A lasciare il campo è il portiere Giovagnoli che viene sostituito dal classe 1998 Guerri. Al 2’ i biancoverdi raggiungono il pareggio. L’arbitro Gallorini punisce con la concessione del calcio di rigore il contatto in area tra Sorrentino e Terzi. Della trasformazione si incarica capitan Bartolo che spiazza Tiezzi e firma l’1-1. Subito dopo mister Silveri opera la terza e ultima sostituzione inserendo Quadroni per Bonci. La Baldaccio spinge e al 15’ effettua il sorpasso. Quadroni se ne va sulla destra e serve Terzi che da distanza ravvicinata non sbaglia la deviazione vincente. La Castiglionese si riversa in avanti e tra il 16’ ed il 18’ sfiora due volte il pari: prima Mencarelli chiama Guerri al salvataggio in corner, poi Cirelli manca di poco il bersaglio grosso. Al 23’ è ancora la Baldaccio a trovare la via del gol, in seguito al rigore concesso per il tocco di mano di un difensore ospite sul cross di Terzi. Sul dischetto va di nuovo Bartolo che sigla la doppietta. Nel finale non accade più niente ed al triplice fischio il team anghiarese può quindi festeggiare il primo successo della stagione. Le reazioni in casa Baldaccio

Queste le dichiarazioni rilasciate a fine match dal tecnico biancoverde Cristiano Silveri. “Sono contento per il successo e per come nella ripresa siamo riusciti a ribaltare il punteggio. Sinceramente vorrei vedere la mia squadra giocare un calcio diverso, ma siamo a fine agosto, non abbiamo ancora smaltito i pesanti carichi del lavoro svolto in preparazione ed in più abbiamo dovuto fare i conti con una giornata molto calda. Da domani ci rimetteremo al lavoro con il solito impegno per migliorare gli aspetti che non hanno funzionato a dovere e per crescere ulteriormente di livello”. Protagonista assoluto è stato Rocco Bartolo che ha festeggiato la fascia da capitano con una doppietta decisiva. “Segnare fa sempre piacere, ma prima di tutto conta il risultato della squadra. Siamo partiti un po’ contratti però poi nella ripresa ci siamo sciolti e siamo riusciti a vincere. Siamo felici per il successo, ma il discorso qualificazione non è ancora certamente archiviato. Era importante partire bene anche se questo è solo il primo passo della stagione”.

Baldaccio Bruni Anghiari: Giovagnoli (Guerri 46’), Aquilini, Giorni, Rosati, Bartolo, Bruni (Angiolucci 11’), Zurli, Castiglione, Terzi, Polti, Bonci (Quadroni 50’).

A disposizione: Martella, Della Rina, Tizzi, Gennari.

All. Cristiano Silveri.

Castiglionese: Tiezzi, Sorrentino, Mencarelli, Zacchei, Poponcini, Menchetti, Sereni (Cirelli 60’), Mohammadi, Calderini, Sekseni, Bianchi (Gironi 72’).

A disposizione: Fattorini, Lombardi, Bucchioni, Mattesini, Mannelli.

All. Stefano Cardinali.

Arbitro: Gallorini di Arezzo. Assistenti. Peloni e Pepe di Arezzo.

Reti: Sereni (C) al 36’, Bartolo (B) su rigore al 47’, Terzi (B) al 60’, Bartolo (B) su rigore al 68’.

Note. Ammoniti: Poponcini, Zacchei. Angoli: 6-4. Recupero: 1’+4’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento