Arezzo, ultime ore di appelli. Ghinelli: “Al tribunale chiedo di anticipare la decisione a venerdì mattina”

Arezzo, ultime ore di appelli. Ghinelli: “Al tribunale chiedo di anticipare la decisione a venerdì mattina”

Enrica Cherici
Enrica Cherici
Invia per email  |  Stampa  |   13 marzo 2018 16:53  |  Pubblicato in Sport, Calcio


Nuovo accorato appello del sindaco Alessandro Ghinelli all’imprenditoria aretina perché nelle ore che rimangono a disposizione di qui a giovedì, giorno dell’udienza per l’istanza di fallimento dell’Unione Sportiva Arezzo, arrivino i soldi necessari al pagamento degli stipendi che scadono il giorno successivo, il 16 marzo.

“Ho ricevuto tante telefonate, molti cercano rassicurazioni sull’utilizzo di quei denari – spiega il sindaco Ghinelli – serviranno per pagare gli stipendi, se l’operazione non andrà a buon fine saranno restituiti al mittente.”

Sono ore sempre più concitate e la mente di tutti va al tribunale, alle possibili decisioni del giudice.

“Ho avuto notizia indiretta che la sentenza anticipando potrebbe arrivare il venerdì pomeriggio, siamo con l’acqua alla gola, perché non ci sarebbero i tempi tecnici per i pagamenti degli stipendi, saremmo arrivati a Roma senza vedere il Papa. Sono in difficoltà, ma chiedo un piccolo sacrificio, se siamo in grado di dare la sentenza il venerdì pomeriggio, forse possiamo farlo anche per il venerdì mattina.”

Nel video l’intervista integrale

 Enrica Cherici 
Enrica ChericiAretina D.o.c.g., giornalista con la passione amaranto. Mamma consapevole, moglie.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus