Arezzo, è il giorno di mister Bellucci al Comunale. Mercato: c'è Talarico

E' il giorno di Claudio Bellucci. Il nuovo allenatore amaranto viene presentato alle 15,30 allo stadio "Città di Arezzo". E' il primo tassello tecnico della stagione 2017/2018 dopo che è sfumata la trattativa per la cessione della società. Anzi...

bellucci

E' il giorno di Claudio Bellucci. Il nuovo allenatore amaranto viene presentato alle 15,30 allo stadio "Città di Arezzo". E' il primo tassello tecnico della stagione 2017/2018 dopo che è sfumata la trattativa per la cessione della società. Anzi, il secondo, visto che il vice allenatore, Elvis Abbruscato, era già stato individuato.

Adesso il direttore sportivo Gemmi, che ieri ha parlato in conferenza stampa non nascondendo le difficoltà di operare in un momento del genere, dovrà costruire la squadra che partirà per il ritiro di Chianciano Terme il 17 luglio. Sullo sfondo resta la scadenza del pagamento degli stipendi arretrati dei tesserati entro il 14 luglio: una tappa chiave per l'iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro.

Intanto arriva Bellucci dalla Sampdoria. In odor di promozione interna (sarebbe dovuto passare sulla panchina della Primavera blucerchiata, dopo l'esperienza con gli Allievi), ha scelto Arezzo. E per la società amaranto potrebbero aprirsi prospettive interessanti di collaborazione con la società doriana sul fronte giovani, viste le nuove stringenti norme riguardo ai giocatori Over (si possono tesserare soltanto 14 giocatori nati dopo il 1° gennaio 1995). Prima gli Over ammessi erano 16.

Così ieri il ds Gemmi ha presentato il nuovo tecnico:

E’ pericoloso scegliere un emergente? Vedremo il responso del campo. Ancora non è stato presentato, lasciamolo lavorare. La rosa che avrà a disposizione? La costruzione della squadra è stata rallentata, ma faremo un buon mix tra giovani ed esperti.

Primo rinforzo?

Devis Talarico, 20 anni, difensore ex Varese sarebbe il primo rinforzo per Bellucci. Lo riporta Tuttomercatoweb: il giovane esterno destro avrebbe firmato un biennale.

Il profilo di Bellucci

Romano, classe 1975, Claudio Bellucci è stato un valido attaccante tra gli anni '90 e i primi 2000. Ha appeso le scarpette al chiodo nel 2011, alle spalle 500 presenze e più di 150 gol da professionista, rimanendo quasi sempre tra A e B. Quattro stagioni al Napoli, sei al Bologna, sei (a inizio e a fine carriera) alla Sampdoria, maglia con la quale ha vinto la Coppa Italia nel '93-'94.

Nel 2012 ha iniziato ad allenare. Prima l'esperienza con i baby della Lodigiani, poi il ritorno alla Samp: Giovanissimi prima, Primavera poi con Enrica Chiesa. Quindi il salto come collaboratore di Walter Zenga, in prima squadra. Nelle ultime due stagioni ha guidato gli Allievi U17, ha chiuso la stagione 2016/2017 al decimo posto del proprio girone.

@MattiaCialini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    Pro Vercelli-Arezzo, così in campo. Scontro diretto per il primo posto

  • Incidenti stradali

    Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro un muro: due giovani donne in codice rosso

  • Attualità

    Regioni e Province incontrano Toninelli: priorità riqualificazione della Vecchia Tiberina. Lunedì tecnici Anas in procura

  • Attualità

    Doppio vertice tra i sindaci della Valtiberina e l'assessore Ceccarelli, Bragagni: "Problemi per tutti non solo per Pieve"

I più letti della settimana

  • E45, chiusura per criticità estrema: rischio crollo del viadotto Puleto

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • Valentino Rossi e i suoi Golden Retrivers "aretini": "Si chiamano Ulisse e Penelope, con me da questa estate"

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Palazzo del Pero è la "Siberia" della Toscana. E finisce sul Tg5

  • Chiusura E45, Italia divisa in due. Le indicazione di Anas: "Passate per la A1"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento