Esordio amaro per la Grm Infissi Club Arezzo: sconfitta netta per 3-0 contro Siena

I ragazzi di coach Rossi hanno perso i tre set per 25-17, 25-23 e 25-17. Buoni spunti dai giovani esordienti

Esordio amaro per la Grm infissi nella prima giornata del campionato di serie C regionale girone A che rimedia un secco 3-0 nella trasferta di Siena.

Agli ordini di coach Rossi sono scesi in campo Dell'Artino in regia in diagonale con Scortecci opposto, Salvi e Maggini schiacciatori, Scarpato e Ricciarini centrali e Nandesi libero.

Avvio di match contratto per entrambe le formazioni, molti errori su palle facili e parità di punteggio fino a metà del set quando i senesi accelerano e i neroamaranto restano a guardare, primo set che si chiude per 25-17.

Secondo set più equilibrato, alcuni buoni scambi permettono ai Botoli di lottare per tutto il parziale, buona la prova dell'esordiente Nandesi che dà qualità in ricezione, manca però la zampata finale che lascia nelle mani avversarie anche il secondo set per 25-23.

Girandola di cambi nel terzo parziale dentro Ermini, Mattioli, Lusini e Amatucci, ma il risultato non cambia, poco ritmo e troppe imprecisioni su palle facili, gli aretini cadono sotto i colpi di Della Volpe (Mvp e mattatore indiscusso del match) e compagni che chiudono bissando il parziale del primo 25-17.

Prova opaca all'esordio per la Grm Infissi, buoni spunti dai giovani esordienti ma troppo poco per impensierire gli avversari di giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento