Al Valdichiana Outlet Village arrivano i campioni del Fair Play Menarini

SBA, Tennis Tavolo Arezzo, Volley Foiano, Emma Villas e Foiano Calcio premiate dai big dell’edizione 2019

È stato all’interno della piazza Maggiore del Valdichiana Outlet Village che i grandi protagonisti del XXIII Premio Fair Play-Menarini sono stati ricevuti questa mattina per un’iniziativa all’insegna della sana e giusta etica sportiva. La Land of Fashion di Foiano della Chiana ha infatti aperto le porte ai big dello sport nazionale ed internazionale e ad alcune associazioni sportive del territorio aretino che, nel corso della passata stagione, si sono particolarmente distinte per i propri successi sul campo. 

Riccardo Lucchetti, direttore del Valdichiana Outlet Village e Gabriele Corei, assessore alle politiche e allo sport del comune di Foiano della Chiana, hanno accolto personalmente tutti i grandi campioni del panorama sportivo mondiale che hanno scelto di essere presenti in attesa della cerimonia di premiazione di questa sera.

“E’ per noi un piacere promuovere l’etica dello sport al fianco di un evento del territorio come il Premio Fair Play – Menarini – ha dichiarato il Center Manager Riccardo Lucchetti.- Ben volentieri accogliamo i campioni premiati in questa edizione e i valori che essi rappresentano. In questa occasione specifica abbiamo voluto abbracciare anche delle realtà sportive locali coinvolgendole in una sorta di contro-premiazione affinché i big internazionali possano essere da esempio ai giovani atleti all’interno del loro cammino nel mondo dello sport.”

Sono stati infatti la mezzofondista rumena Gabriela Szabo, l’ex cestista bulgaro Georgi Glushkov, il presidente del Comitato Olimpico Sammarinese Gian Primo Giardi e l’ambasciatore del fair play Paolo Tofoli a consegnare le targhe ricordo agli atleti e agli staff tecnici e dirigenziali dei più meritevoli club aretino-senesi. Al centro della premiazione la SBA Scuola Basket Arezzo, il Tennis Tavolo Arezzo, il Foiano Volley, l’Emma Villas Siena e la Nuova Ac Foiano: cinque storiche società che si sono appena lasciati alle spalle piccole grandi imprese agonistiche lasciando ben sperare per il futuro. I giovani atleti di “casa nostra” si sono inoltre esibiti nelle loro rispettive discipline tra le mura della Land of Fashion, diventata per l’occasione un vero palazzetto a cielo aperto, con tanto di campi da calcio, tennis tavolo, basket e volley. La nutrita delegazione del Premio Fair Play-Menarini si è successivamente trattenuta al Valdichiana Outlet Village per alcune ore, cogliendo l’occasione per fare shopping e pranzare all’Osteria del Borgo.

“L’incontro tra il territorio e i protagonisti del premio ci riserva sempre grandi emozioni come nel caso della visita al Valdichiana Outlet Village di questa mattina – ha spiegato la vicepresidente dell’Associazione Premio Internazionale Fair Play, Chiara Fatai. – Il nostro compito è quello di valorizzare al massimo le eccellenze commerciali ed imprenditoriali di Arezzo e della Valdichiana che credono nei nostri stessi valori aiutandoci a trasmettere messaggi positivi di correttezza e rispetto”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento