Riparte la scuola-tennis del circolo Giotto

Da lunedì 25 maggio è prevista la ripresa degli allenamenti di bambini e ragazzi del settore giovanile Le lezioni si svolgeranno in gruppi ristretti, all’aperto e nel rispetto del distanziamento interpersonale

Al via gli allenamenti per bambini e ragazzi del Tennis Giotto. L’ultima tappa della ripartenza delle attività sportive del circolo aretino è in programma lunedì 25 maggio quando la struttura tornerà nuovamente ad ospitare l’entusiasmo e i sorrisi dei suoi più giovani atleti per la ripresa delle lezioni della scuola-tennis. I maestri, in sinergia con il consiglio direttivo, hanno riorganizzato il programma dei corsi per garantire la piena sicurezza dei tennisti e delle loro famiglie, prevedendo una serie di accortezze nel pieno rispetto del protocollo della federazione e delle misure igienico-sanitarie per prevenire i rischi del contagio. Gli allenamenti, ad esempio, si svolgeranno in gruppi ristretti, all’aperto e nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno due metri, mentre resteranno ancora chiusi gli spogliatoi e la club house.

Oltre il 50% degli atleti del Tennis Giotto ha meno di dieci anni, dunque la scuola-tennis fornisce oggi a tanti bambini la possibilità di vivere i primi passi nello sport e rappresenta un punto di riferimento per decine di famiglie. Questi giovani atleti potranno ora tornare ad animare il circolo dopo quasi tre mesi di stop, riprendendo un’attività motoria di base dove il tennis è vissuto senza agonismo e in una dimensione ludica, con giochi ed esercizi propedeutici alla successiva pratica sportiva. Tutte le informazioni sulla ripresa dei corsi, sui protocolli e sulle regole da seguire all’interno dell’impianto cittadino sono disponibili sul sito www.ctgiotto.it che continuerà ad essere quotidianamente aggiornato sulle attività del circolo.

"I bambini e i ragazzi - commenta Francesco Benci, direttore sportivo del Tennis Giotto, - rappresentano i più importanti fruitori della nostra attività sportiva, dunque abbiamo ritenuto prioritario valutare e attuare tutte le modalità per una ripresa degli allenamenti immediata e in piena sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento