Sei ori regionali per i ragazzi dell’artistica della Ginnastica Petrarca

Nell’all-round dell’importante categoria Gold hanno trionfato Tito Mariottini e Mattia Boncompagni. La prima squadra femminile di ritmica ha chiuso la prova di A2 al nono posto, ma è terza in classifica.

I ragazzi della Ginnastica Petrarca colgono sei ori nella prima tappa del Campionato Regionale di artistica. In pedana a Firenze hanno brillato Tito Mariottini e Mattia Boncompagni che, guidati dai tecnici Stefano Violetti e Jacopo Pineschi, hanno meritato il primo posto nella gara all-round della più importante categoria Gold che li ha visti mettersi alla prova in un programma completo di esercizi tra corpo libero, cavallo con maniglie, anelli, volteggio, parallele e sbarra. Il primo è stato tra i protagonisti della recente promozione in B della squadra maschile della Ginnastica Petrarca e ha trionfato nella categoria Junior1, mentre il secondo ha gareggiato in prestito all’Aurora di Montevarchi e si è imposto negli Allievi A4. Nella competizione Silver, invece, sono risultate particolarmente positive le prove di Pietro Badini che è arrivato primo nell’all-round della Junior2 e di Leonardo Ercolani che, nei Senior, ha gareggiato nelle singole specialità ed ha ottenuto una triplice vittoria nel cavallo con maniglie, negli anelli e nel volteggio (oltre al secondo posto nelle parallele).

I riflettori del fine settimana della Ginnastica Petrarca erano orientati anche verso Bologna dove si è disputata la seconda gara del campionato nazionale di serie A2 di ritmica. La squadra aretina, guidata da Irene Leti ed Elena Zaharieva con il supporto di Federica Peloso e della coreografa Stefania Pace, ha chiuso la prova al nono posto di giornata ma ha mantenuto comunque un piazzamento di rilievo nella classifica del torneo dove occupa ancora il terzo posto. I maggiori applausi sono spettati a Beatrice Fioravanti che al cerchio è stata autrice di un’ottima prestazione e il voto più alto della giuria è andato alla spagnola Polina Berezina Ksenofontova con il nastro, mentre la prova delle aretine è stata impreziosita anche dai buoni esercizi di Asia Massetti alla fune, di Erika Bromo alla palla e di Sofia Gori alle clavette.

Nella trasferta bolognese era presente come riserva anche Anita Adreani che, oltre a contribuire alla squadra di serie A2, ha gareggiato anche nella prima tappa della fase interregionale del campionato di serie C ospitata dalla sammarinese Serravalle. Adreani si è esibita con la fune e con le clavette ottenendo due positivi voti dalla giuria, poi sono scese in pedana anche Giulia Orpini con il cerchio, Gaia Tavarnesi con la palla e Sofia Mortiner con il nastro: la somma di queste prove è valsa per la Ginnastica Petrarca il dodicesimo posto nella classifica tra un totale di ventisette squadre di Toscana, Lazio e Sardegna. «La gara di A2 - commenta Leti, - ha registrato un equilibrio tra tutte le società presenti, con punteggi livellati che ci hanno permesso di mantenere il terzo posto nella classifica generale. In serie C, invece, abbiamo schierato ragazze giovani e in rampa di lancio a cui stiamo fornendo l’opportunità di vivere manifestazioni di buon livello per fare esperienza ed esprimere il loro valore, in vista anche di un futuro ricambio generazionale in prima squadra».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Vanno a funghi e trovano un tesoro: 45 chili di porcini

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • New Delhi, oltre 30 decessi sospetti in Toscana. L'infettivologo di Arezzo: "Vi spiego come si previene"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • Fare la spesa risparmiando, la guida di Altroconsumo: ecco la classifica dei supermarket di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento