Marco Materazzi domani ad Arezzo per "Un bel gioco non deve durare poco"

Il convegno sarà anche l’occasione per presentare la III edizione del premio giornalistico “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie”

“Un bel gioco non deve durare poco. Gli adolescenti e lo sport: prevenire l’abbandono, superare le emergenze educative” sarà questo il tema del convegno che si terrà venerdì 29 marzo alle ore 9.30, presso Arezzo Fiere Congressi, organizzato da Estra SpA.

Faranno gli onori di casa  Alessandro Ghinelli sindaco di Arezzo, Francesco Macrì presidente di Estra S.p.A. Francesco Caremani dell’Unione Stampa Sportiva Italiana .

Il tema del convegno sarà  impreziosito dalle testimonianze sportive di Marco Materazzi, Campione del Mondo di Calcio 2006 e della pallavolista della nazionale e del Bisonte Firenze Beatrice Parrocchiale.  Nel corso della mattinata interverranno:

 ·      Don Alessio Albertini, Assistente Ecclesiastico Nazionale del Centro Sportivo Italiano – “Le regole del gioco e il gioco delle regole”

·      Roberto Curtolo, Dirigente MIUR ambito territoriale di Arezzo – “La scuola di oggi e di domani”

·      Salvatore Ciro Conte Psicologo responsabile Scuole ed Educazione del Telefono Azzurro - “Telefono Azzurro e lo Sport: strumenti di prevenzione e  modelli formativi"

·      Josefa Idem , Olimpionica di Canoa– “L’importanza del divertimento nello sport dei giovani”

·      Andrea Zorzi, Giornalista e Campione del Mondo di Pallavolo ’90 e ‘94 – “Perché la gioia della vittoria dura un istante e il dolore della sconfitta rimane”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il convegno sarà anche l’occasione per presentare la III edizione del premio giornalistico “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie”, promosso da Estra S.p.A, multiutility a partecipazione pubblica, in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI). Con questo premio Estra S.p.A. vuole continuare a conferire un riconoscimento ai giornalisti che mettono in luce lo sport come agenzia educativa e come strumento di responsabilità sociale e crescita per il territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento