La Chimera Nuoto chiude l’anno con due titoli toscani Assoluti

La società ha gareggiato ai Campionati Regionali Assoluti, piazzandosi al settimo posto della classifica. I risultati più rilevanti sono arrivati con Eleonora Camisa che ha trionfato nei 50 e 100 delfino

Due titoli toscani Assoluti coronano la stagione sportiva della Chimera Nuoto. Tra le ultime manifestazioni del 2019 sono rientrati i Campionati Regionali Assoluti che, a Livorno, hanno visto scendere in vasca i migliori nuotatori di trenta squadre da tutta la Toscana che nel corso dell’anno sono riusciti ad ottenere i tempi limiti per la qualificazione.

La Chimera Nuoto, accompagnata dai tecnici Marco Magara e Adriano Pacifici, ha gareggiato con dieci nuotatori agonisti che sono riusciti ad emergere con un totale di quattro medaglie (due ori, un argento e un bronzo), meritando il settimo posto nella classifica generale.

Chimera Nuoto - Magara, Camisa e Pacifici (1)-3

I piazzamenti più rilevanti portano la firma di Eleonora Camisa del 2002 che si è confermata tra le grandi protagoniste del nuoto regionale con il titolo toscano nei 50 e nei 100 delfino, e con l’argento nei 200 delfino, chiudendo così nel migliore dei modi un’annata in cui ha trovato consacrazione anche a livello nazionale con due argenti e due bronzi tricolori vinti nei mesi scorsi ai campionati italiani giovanili. L’ultima medaglia è frutto di Isabella Trojanis del 2003 che ha ribadito il deciso miglioramento vissuto nel corso dell’anno con un terzo posto nei 50 dorso e con due quarti posti nei 100 e nei 200 dorso, mentre Matteo Vasarri del 2004 ha solo sfiorato il podio e si è fermato al quarto posto nei 200 dorso. A completare la squadra della Chimera Nuoto presente a Livorno sono stati infine Carolina Bindi, Francesca Giomarelli, Gabriele Fioravanti, Giuditta Rachini, Alessandro Tavanti e Luca Trojanis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I Campionati Regionali Assoluti - commenta Magara, - hanno rappresentato un difficile banco di prova per i nostri ragazzi che si sono trovati in vasca contro avversari più grandi e più esperti ma che, comunque, sono riusciti a far bene. Con questa gara chiudiamo un 2019 particolarmente positivo che, nelle diverse categorie, ha visto i giovani della Chimera Nuoto vincere cento medaglie nei campionati regionali e quattro medaglie nei campionati italiani, dimostrandosi competitivi in ogni manifestazione disputata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento