Quinto posto per Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti in Canada

Dopo il grande successo di tre settimane fa al Rally di Boemia, Fuzzy Kofler e Franco Gaioni conquistano la seconda vittoria consecutiva ottenendo la prima posizione al Rallye E-Efficacité du Québec

Dopo il grande successo di tre settimane fa al Rally di Boemia, Fuzzy Kofler e Franco Gaioni conquistano la seconda vittoria consecutiva ottenendo la prima posizione al Rallye E-Efficacité du Québec, settima prova del Campionato del mondo FIA di E-Rally, disciplina riservata a veicoli ad alimentazione elettrica. L'equipaggio di Audi Team Autotest Motorsport ha sopravanzato i francesi Malga-Bonnel e i padroni di casa Pham-Leontowich. Quarti Piotr e Lukasz Nytko, mentre il quinto gradino del podio è stato appannaggio dell'altro equipaggio di Audi Autotest Motorsport, quello composto da Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti. Fuori dalla zona punti altri protagonisti di questa stagione iridata, Alexandre Stricher (nono ma vincitore della speciale graduatoria dei consumi), e soprattutto Artur Prusak, giunto dodicesimo. Per il polacco una battuta d'arresto pesante perché significa perdere la leadership della classifica generale proprio a vantaggio di Kofler e Gaioni, che portano a casa 15 punti, e vedersi avvicinare da Guerrini e Calchetti, che guadagnano 6 punti e sono ora a -7 da Prusak e Benchetrit. La vittoria odierna è un'ulteriore prova di forza di Audi Team Autotest Motorsport, che in questa prima parte di stagione ha portato a casa già tre vittorie, compreso il successo di Guerrini e Calchetti in Svizzera lo scorso giugno.

Nella conferenza stampa di fine gara, tenutasi presso il porto fluviale della cittadina di Trois-Rivières, Franco Gaioni ha parlato di “una gioia indescrivibile, perché si è trattato di una gara molto dura e con un'infinità di incognite che siamo riusciti a fronteggiare al meglio grazie al grande lavoro di preparazione condotto dalla squadra nel corso dell'intera settimana trascorsa nel Québec”.

Ma non c'è tempo di festeggiare: i membri dell'equipaggio saranno infatti da subito al lavoro per preparare la prossima imminente trasferta, quella dell'eRally Iceland, in programma a Reykjavik dal 22 al 24 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento