I colori della Giostra sulla pedana alla World Cup di ginnastica

Fioravanti, Gori, Massetti e Tavarnesi si sono esibite nella festa dei 150 anni della federazione italiana

I colori della Giostra del Saracino sulla pedana della World Cup di ginnastica ritmica di Pesaro. L’evento internazionale si è concluso con il gran galà per i 150 anni della Federazione Italiana di Ginnastica che ha rappresentato una prestigiosa vetrina per valorizzare la varietà e la spettacolarità delle varie discipline ginniche attraverso un susseguirsi di esibizioni che hanno coinvolto anche le varie rappresentative regionali. Nel gruppo del Centro Tecnico Toscano erano presenti anche quattro atlete della Ginnastica Petrarca (Beatrice Fioravanti, Sofia Gori, Asia Massetti e Gaia Tavarnesi) che, accompagnate dalla loro allenatrice Irene Leti, sono state protagoniste di una coreografia volta a rappresentare il glorioso passato della regione tra cultura, arte e tradizioni popolari. L’esercizio è stato così strutturato con un viaggio nella storia con le bandiere dei quartieri del Saracino, con i costumi del medioevo, con il Rinascimento fiorentino e con il Carnevale di Viareggio, vivendo un’emozionante esperienza e meritando gli applausi degli spettatori presenti negli spalti della pesarese Vitrifrigo Arena. Al gran galà era presente anche un’altra petrarchina, Erika Bromo, che è stata tra le atlete in rappresentanza del comitato regionale abruzzese.


La Ginnastica Petrarca, nel frattempo, si è regalata soddisfazioni anche a livello agonistico, debuttando con un argento nel neonato Torneo Gold Individuale di ginnastica ritmica. La manifestazione è nata per permettere alle ginnaste di svolgere un’attività sportiva di alto livello per tutto il corso dell’anno, andando a proporre una nuova gara ufficiale a cavallo tra i campionati di squadra terminati a marzo e i campionati toscani individuali al via da settembre. Il Torneo Gold ha una dimensione regionale ed è rivolto a tutte le categorie dalle Allieve alle Senior, sviluppandosi su due tappe (la prima si è tenuta nella pisana Santa Maria a Monte e la seconda sarà ad inizio maggio a Lucca) che definiranno le migliori tre che avranno accesso alle finali nazionali di giugno. La Ginnastica Petrarca ha brillato nella tappa inaugurale con Bromo del 2002 che, accompagnata da Leti ed Elena Zaharieva, si è esibita con cerchio e palla nella categoria Senior e ha meritato un ottimo secondo posto sul podio. L’altra petrarchina in gara era Gori del 2005 che, nelle Junior, ha chiuso la prova in diciottesima posizione dopo aver eseguito due esercizi con nastro e cerchio.

In contemporanea al Torneo Gold, la palestra di Santa Maria a Monte è stata sede anche della prima prova del Campionato Individuale Silver dove è emersa Francesca Mazzierli con un bel terzo posto nella Junior1, mentre Lara Mascarucci si è piazzata nona nella Junior2. I due piazzamenti sono la somma delle prove a palla e cerchio. Le soddisfazioni sono arrivate anche da altre gare del torneo regionale Silver che, a Firenze, hanno visto impegnate molte atlete della Ginnastica Petrarca divise nelle varie categorie, con il primo posto di Gioia Barelli, i secondi posti di Elisa Agostinelli, Anna Batistini e Maria Romanelli, il terzo posto di Giulia Bruschi, i quarti posti di Arianna Aloigi, Linda Baluganti, Sofia Barbagli, Matilde Campriani, Elisa Fascetto, Elena Giustini, Matilde Petrilli, Desiree Sbietti, Rebecca Serafieri e Maria Virginia Spinelli, i sesti posti di Alice Carducci, Emma Catalani, Elisa Ciofini, Elisa Fucini, Silvia Magnanini ed Elena Vella, gli ottavi posti di Chiara Cilia, Martina Donati e Greta Pozzozengaro, i noni posti di Federica Di Michele, Sofia Dioni, Giulia Lani, Sara Tanti e Benedetta Zappalorti, i decimi posti di Aurora Mugnai e Sofia Patrussi, l’undicesimo posto di Denise Mariottini e il dodicesimo posto di Sara Massai.

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • 26 giugno 1288 | La disfatta senese alle Giostre del Toppo

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Chiusi dopo il caso del "tonno in ascensore". I titolari del ristorante: "Ci scusiamo, dateci fiducia"

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento