La Chimera Nuoto rinnova e ringiovanisce lo staff tecnico

La società si è consolidata con un allenatore di esperienza come Iuri Cornacchini che opererà a Foiano. Nella piscina di Arezzo, i giovani Mattia Esposito e Sara La Bella muoveranno i primi passi da tecnici

Uno staff tecnico rinnovato, rinforzato e ringiovanito per preparare gli atleti della Chimera Nuoto alla prossima stagione sportiva. La società, impegnata tra il palazzetto del nuoto di Arezzo e la piscina comunale di Foiano della Chiana, ha ufficializzato gli allenatori e gli istruttori che avranno la responsabilità di guidare da bordo vasca la preparazione e la crescita dei nuotatori di tutte le età, dai bambini di cinque anni del settore pre-agonistico Propaganda agli adulti del settore Master.

L’intera attività sarà ancora coordinata dal direttore sportivo Marco Magara che ha strutturato la didattica della Chimera Nuoto in tutte le categorie facendo affidamento sugli strumenti della pedagogia attiva che prevede l’apprendimento attraverso l’azione. La maggior novità è rappresentata dall’inserimento di Iuri Cornacchini che porta in terra d’Arezzo una lunga esperienza d’insegnamento e che, dopo essere cresciuto a Gavorrano, ha affermato le sue doti da tecnico nel fiorentino contribuendo alla crescita di alcuni promettenti talenti toscani. Cornacchini, coadiuvato dal giovane Thomas Carnesciali, avrà la responsabilità dell’agonistica nella piscina di Foiano, occupandosi di Propaganda, settore giovanile e Master.

Dopo i bei risultati raggiunti nella scorsa stagione, per l’attività sportiva del settore giovanile di Arezzo sono stati invece confermati Marco Licastro e Adriano Pacifici, con il primo che si occuperà anche di Esordienti B e Master, e il secondo di Propaganda e Master. A completare lo staff tecnico del Propaganda sono Mattia Esposito e Sara La Bella, due ragazzi del 1999 che hanno terminato il loro percorso sportivo da atleti e che hanno ricevuto dalla Chimera Nuoto la fiducia per iniziare una nuova carriera da allenatori. Questo team di istruttori farà affidamento anche sulla collaborazione di alcuni professionisti che supporteranno la tradizionale preparazione in piscina per una crescita a tutto tondo dei nuotatori, potendo contare sull’apporto di una nutrizionista, dello psicologo dello sport Diego Polani e del masso-fisioterapista Emanuele Cherubini per la preparazione atletica e la prevenzione degli infortuni.

Il percorso sportivo sarà orientato a raggiungere bei risultati nelle principali competizioni regionali e nazionali nelle varie categorie, con la Chimera Nuoto che vivrà il proprio debutto il 2 e il 3 novembre al 23° International SwimMeeting di Bolzano. L’ambizione sarà di dar seguito ad un periodo di grandi soddisfazioni che ha visto la società aretina conquistare ben trentasei titoli italiani nel solo 2019 e vincere ininterrottamente medaglie ai campionati italiani giovanili dal 2014.

"Il rinnovamento è importante per provare a muovere un ulteriore passo in avanti - commenta Magara. - In questa stagione ci siamo consolidati con uno dei più esperti tecnici toscani quale Cornacchini e abbiamo inserito negli staff tecnici giovani cresciuti nel vivaio, con una ventata di novità e di entusiasmo che potrà contribuire ad un nuovo sviluppo del movimento natatorio aretino".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Dramma nella notte, morto Gabriele Frosini: malore fatale

  • E' morto Beppe Bigazzi, noto volto de La Prova del Cuoco

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Baby inventori aretini portano il futuro in ogni casa. Il vecchio impianto elettrico? Diventa domotico

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento