I rossogialli di Castiglia si aggiudicano la disfida di Pallone Grosso

Alla premiazione sono intervenuti il presidente della Pro Loco, Marco Cavallini, l’assessore allo sport, Alessio Maina e il responsabile nazionale del pallone col bracciale della Fipap Valter Romagnoli

I rossogialli di Castiglia si aggiudicano la disfida di Pallone Grosso fra i quartieri di Monte San Savino nell’ambito della rievocazione storica “Le Allegrezze in onore del conte Baldovino di Monte nell’anno 1550”.  La squadra capitanata da Elia Bracciali ha superato i bianconeri del Porticciolo per 7 giochi a 2.

Nella finalina per il terzo posto il successo è arriso ad Jalta che ha sconfitto il San Giovanni per 7 giochi a 1. Nonostante la superiorità delle vincenti, le partite sono state ben giocate e hanno entusiasmato il folto pubblico presente.

Alla premiazione sono intervenuti il presidente della Pro Loco, Marco Cavallini, l’assessore allo sport, Alessio Maina e il responsabile nazionale del pallone col bracciale della Fipap Valter Romagnoli.     

Castiglia-Porticciolo 7-2
Castiglia: Davide Anselmi, Elia Bracciali, Maurizio Arturi, Eros Violi.

Porticciolo: Luigi Rossi, Luca Lombardi, Daniele Bacchi, Alessandro Carapelli, Diego Capocchi, Mirko Gagliardi.
Jalta – San Giovanni 7-1
JALTA: Andrea Lombardi, Enrico Bardelli, Luca Cateni, Maurizio Vichi, Giacomo Bianchi, Andrea Massai. 

San Giovanni: Riccardo Rosi, Alessandro Dragoni, Luca De Angelis, Alessandro Biancotti
Maestri di campo: V. Romagnoli e L. Cungi. Cacciarolo: M. Vitiello

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento