“Alimentiamo l’atletica leggera”, un convegno sul buon mangiare per lo sport

Sabato 16 marzo, alle 17.30, la biologa-nutrizionista Chiara Veronese incontrerà genitori, tecnici e atleti.

Sport e alimentazione. Questo connubio sarà trattato dall’Alga EtruscAtletica in occasione di un convegno dal titolo “Alimentiamo l’atletica leggera” che, alle 17.30 di sabato 16 marzo, vedrà come relatrice la biologa-nutrizionista Chiara Veronese. L’incontro, a partecipazione gratuita e ospitato presso lo stadio di atletica di Arezzo, è aperto a genitori, tecnici e atleti di ogni disciplina sportiva che nel corso del pomeriggio avranno l’occasione di approfondire una serie di tematiche legate al benessere.
Qual è l’alimentazione più adatta per chi fa sport? Quanto e quando mangiare? Come recuperare in seguito ad una prestazione? Questi interrogativi troveranno risposta dall’esperienza della dottoressa Veronese che ha accolto l’invito dell’Alga EtruscAtletica a proporre una giornata dedicata all’educazione alla salute, in cui trattare i vari argomenti legati alla corretta pratica sportiva e rispondere alle domande dei presenti. La sana alimentazione, infatti, ha un ruolo importante al pari dell’allenamento per garantire il benessere dell’atleta, per migliorarne le prestazioni e per il successivo reintegro post-gara. Un particolare focus sarà rivolto al ruolo dei genitori che, per primi, devono sposare questi principi e farli vivere in famiglia, per rivolgere attenzione verso i cibi che vengono messi in tavola e assunti dai figli, ma anche per tutelarli da eventuali disturbi del comportamento alimentare.

"Per una buona prestazione - spiega la dottoressa Veronese, - occorrono tenacia negli allenamenti e coerenza nell’alimentazione da tenere prima e dopo la gara. Un aspetto importante ma spesso sottovalutato, infatti, riguarda il reintegro di quanto viene speso durante l’attività fisica: ogni atleta, dopo una prestazione, deve assumere cibi in grado di recuperare e rendere al corpo ciò di cui ha bisogno. Tutto questo, infine, senza dimenticare che l’alimentazione è anche fortemente soggettiva e che dunque, al di là di alcune regole generali valide per tutti, va calibrata anche al tipo di sport e alle caratteristiche della persona".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Europee, trionfa Salvini (34.5%). Così nell'Aretino: Lega al 35%, Pd 29%, M5S 12%

  • Elezioni

    Europee: Lega primo partito in città, il Pd distaccato di 9 punti. I dati sezione per sezione

  • Elezioni

    Elezioni europee: i risultati a Cortona. La Lega sfiora il 38 per cento

  • Elezioni

    Elezioni europee a San Giovanni Valdarno, Pd in controtendenza: 40%. La Lega si ferma al 25%

I più letti della settimana

  • Elezioni Europee 2019: le liste e i candidati della circoscrizione centro

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Nuovo incidente, grave schianto in moto: attivato Pegaso

  • "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento