Al telefono mentre era in corso la partita: squalificato fino a gennaio

E' un'autentica stangata quella comminata dal Giudice sportivo agli Allievi B dell'Atletico Levane Leona. Sono ben sette i tesserati squalificati tra dirigenti e giocatori. La squalifica più pesante e al tempo stesso più curiosa è toccata ad un...

Arbitro_terna
E' un'autentica stangata quella comminata dal Giudice sportivo agli Allievi B dell'Atletico Levane Leona. Sono ben sette i tesserati squalificati tra dirigenti e giocatori.

La squalifica più pesante e al tempo stesso più curiosa è toccata ad un dirigente. Mentre era in svolgimento la partita l'uomo stava utilizzando il telefonino, cosa vietata dal regolamento. "Allontanato perché nonostante il richiamo da parte del direttore di gara persisteva nell'uso del telefonino - si legge nel bollettino - dopo la notifica del provvedimento offendeva reiteratamente il direttore di gara". Per lui il rientro in campo è fissato dopo il 9 gennaio.

Squalificato fino al 26 dicembre un altro dirigente dell'Atletico Levane che "a fine gara assumeva condotta violenta nei confronti di tesserato avversario".

Ma non finisce qui. Un turno di stop è toccato ad un giocatore per aver rimediato il rosso sul terreno di gioco, quattro suoi compagni per intemperanze a fine gara potranno riflettere ancora un po' più a lungo.

Tre di questi staranno fuori per due turni perché a fine gara "rivolgevano frasi offensive all'indirizzo dei tifosi locali, successivamente, giunti negli spogliatoi colpivano con ripetuti calci e pugni la porta degli stessi".




E' andata meglio ad un altro ragazzo che ha rimediato un solo turno per essersi limitato a colpire "con ripetuti calci e pugni la porta degli spogliatoi".

Nel campionato Juniores squalificati fino al 5 dicembre l'allenatore della Virtus Lignano e un dirigente dell'Olmoponte.

Twitter @MatteoMarzotti



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Vanno a funghi e trovano un tesoro: 45 chili di porcini

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento