Siringhe davanti alle medie. I genitori: "Erano in due, gironzolavano all'uscita dei ragazzi"

La segnalazione di alcune mamme: l'episodio ad Arezzo, all'interno del parcheggio ex Cadorna. Le siringhe sono state ritrovate vicino al casotto, non lontano dall'ingresso della Cesalpino

Siringhe usate e abbandonate a pochi metri da scuola. L'allarme arriva da alcuni genitori, che hanno notato movimenti sospetti proprio alla fine delle lezioni del venerdì, intorno all'ora di pranzo, all'interno del parcheggio Cadorna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il racconto dei genitori

"Erano le 13 circa quando sono state notate due persone che gironzolavano 'stranamente' in zona. Questa mattina siamo andati a controllare e proprio laddove erano state individuate, abbiamo ritrovato le siringhe usate". Erano nei pressi del casottino, a pochi passi a destra dalla scuola media Cesalpino.

"Mia figlia si è messa a giocare con una siringa al parco"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento