"Un colpo secco vicino al ponte. Hanno tirato qualcosa contro l'auto, a bordo mia figlia di un anno"

Il racconto di una mamma residente in Valdarno che si è ritrovata con la vettura danneggiata. La chiamata ai carabinieri e il sopralluogo successivo non hanno sciolto i dubbi

Immagine di repertorio

"Un grosso oggetto contro la mia auto". La segnalazione arriva da una mamma, che abita nel Valdarno aretino. "Mentre andavo in macchina ad Arezzo con mia figlia di quasi 1 anno - racconta - hanno buttato un oggetto contro la vettura. E' successo nei pressi di Ponticino, subito dopo il ponte dell'autostrada". La giovane è scesa per controllare, ma non ha notato nulla se non una figura vestita di nero che si allontanava attraverso i campi. Non c'era traccia dell'oggetto che è stato tirato. "Sono intervenuti anche i carabinieri sul posto, che però non hanno riscontrato nulla di anomalo", racconta. Forse uno scherzo di pessimo gusto. "E' andata bene, l'oggetto scagliato lateralmente ha colpito l'auto su una fiancata, danneggiandola visibilmente, ma non ci sono state conseguenze per me e mia figlia. Forse si è trattato di qualcosa di forma allungata, che ha lasciato sulla carrozzeria dei segni di vernice bianca".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento