Il Cile torna con "Qualcosa di buono", il nuovo singolo con il rapper Grido

Uscirà venerdì 25 ottobre l'ultima fatica del cantautore aretino Lorenzo Cilembrini

Foto pagina facebook Il Cile

Dopo "Di notte leoni", il Cile, torna con un brano scritto insieme al rapper Grido.

"Qualcosa di buono" è il singolo che uscirà venerdì 25 ottobre e sarà l'anteprima del nuovo album di Grido "Diamanti e Fango". Per Lorenzo Cilembrini si tratta di un'altra collaborazione "in casa Aleotti". Dopo il grande successo di Maria Salvador con J-Ax (Luca Aleotti) nell'estate 2015, adesso la nuova esperienza con Alessandro, il fratello minore dell'ex Articolo 31. 

Il Cile, che ha debuttato nel 2012 con il singolo Cemento Armato, ha poi firmato alcuni brani dell'album Dannato vivere dei Negrita tra cui il brano Brucerò per te. Nello stesso anno ha aperto alcuni concerti della band. Lorenzo Cilembrini vanta anche collaborazioni con Ben Harper, Club Dogo e i Cranberries. Sempre nel 2012 ha pubblicato il suo primo album Siamo morti a venti anni.

Ha poi partecipato anche nella sezione giovani del Festival di Sanremo con il pezzo Le parole non servono più con cui ha vinto il Premio Assomusica 2013 e il Premio Sergio Bardotti.

Nel 2014 il brano Non mi dimentico è stato scelto per la fiction di successo "Braccialetti rossi".

il cile-grido-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento