Riprende gli studi, si laurea a 47 anni e festeggia: "Ma niente regali, solo offerte alla Misericordia"

La storia dell'artigiano Luca Baglioni che venerdì 7 febbraio organizza una festa di laurea speciale a Subbiano: "Ringrazio le persone a me vicine: mi hanno permesso di studiare. Vorrei restituire qualcosa alla comunità con le donazioni"

Venerdì 7 febbraio al centro polivalente Pro Loco di Subbiano l’artigiano subbianese Luca Baglioni festeggerà insieme ai sui amici la sua laurea triennale in Ingegneria Industriale, alla “G.Marconi” di Roma, università telematica che permette di seguire le lezioni via web. La particolarità di questo evento è che Luca ha scelto di trasformare questa festa in una raccolta fondi per la Misericordia di Subbiano: niente regali, ma una donazione alla Associazione socio-sanitaria di cui fa parte in modo attivo da oltre 20 anni.

Quando ti laurei a 25-30 anni sentì che il merito è tutto tuo, lo studio, il tuo lavoro, oneri e onori sono tutti sotto la tua responsabilità. Quando invece ti laurei a 47 anni ti rendi conto che il merito non è più solo tuo perché hai rubato sicuramente spazio e tempo da qualche altra parte: al lavoro, alla famiglia, alle vacanze, alle altre attività di impegno quotidiano. In un certo senso ti sembra che il merito sia un po' di tutti quelli che sono attorno a te e che ti hanno supportato e sopportato. E così vorrei ridare questa energia alla comunità sotto forma di una raccolta fondi a favore della Misericordia di Subbiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento