Un nuovo impianto di osmosi alla Nefrologia: investiti 40mila euro per la dialisi

Ogni anno 1500 persone vengono visitate in ambulatorio mentre 60 pazienti a settimana si sottopongono a dialisi

Un investimento da 40.000 euro per rinnovare l’impianto di osmosi nel reparto di Nefrologia in Valdarno. Sono 1500 i pazienti seguiti ogni anno dall’ambulatorio del reparto e ogni settimana, per circa tre volte, 60 persone si sottopongono a dialisi, una prestazione che deve essere effettuata in sicurezza.

“Questo apparecchio - spiega Carlo Mura, direttore Nefrologia del Valdarno - è il cuore della dialisi. La terapia ha bisogno di acqua ultrapura visto che entra in contatto indirettamente con il sangue del paziente. L’acqua, con questo impianto viene trattata e liberata da tutti gli elettroliti, calcio e varie sostanze rintracciabili nell’acqua della rete. L’impianto che è stato sostituito era in funzione dal 2002. Oggi la tecnologia è sicuramente più avanzata”.

“In dialisi i pazienti vengono seguiti per decine di anni - continua Daniela Matarrese, direttore della Gruccia - Anche l'Ambulatorio Nefrologico è importante, non tutti i pazienti presentano lo stesso declino della funzione renale. Alcuni progrediscono lentamente, altri hanno un’evoluzione rapida verso l’insufficienza renale di tipo severo. Hanno bisogno quindi di tecnologie all’avanguardia e di essere molto sicuri delle terapie a cui si sottopongono. Inoltre, il nostro Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale prevede la gestione in modalità di ‘Medicina di iniziativa’ di pazienti con malattie renali croniche in fase stabile e senza complicanze gravi. La gestione è affidata ad un team multiprofessionale definito dal modello delle Reti cliniche integrate e strutturate, che coinvolge in modo coordinato e integrato il Medico di Medicina Generale e gli altri Specialisti. Nella maggior parte dei casi è il medico di Medicina Generale ad entrare in contatto con il paziente con sospetto o rischio di nefropatia, per il quale si pone l’eventuale necessità di riferimento nefrologico”.

Potrebbe interessarti

  • Acqua e detersivo non bastano, come pulire la lavastoviglie

  • Formiche, i rimedi naturali e non per allontanarle

  • Zanzare, il Comune di Arezzo disinfesta: le precauzioni

  • Punti nascita: la neonatologia di Arezzo al top

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un dirupo senza vestiti

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Si ribaltano con l'auto: incidente lungo le strade dell'Aretino. Giovane incastrata tra le lamiere

  • Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia

  • È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

  • Cene propiziatorie, la grande festa. Zuffa a Sant'Andrea. Guerra agli alcolici: locali sanzionati - LE FOTO

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento