Un’opera d’arte aretina al giorno – Il dipinto raffigurante piazza Grande

In questo quadro settecentesco custodito in Fraternita dei Laici (la cui quadreria è visitabile pressoché ogni giorno) è raffigurata una piazza vivissima dove si vendono prodotti del territorio; nella quale si esibiscono burattinai con il loro teatrino; dove le botteghe, sia sotto le logge che altrove, sono aperte e commerciano ogni genere di prodotti, a […]

Gianni Brunacci
Gianni Brunacci
Invia per email  |  Stampa  |   17 febbraio 2017 2:49  |  Pubblicato in Rubriche, Spigolando, La foto del giorno




In questo quadro settecentesco custodito in Fraternita dei Laici (la cui quadreria è visitabile pressoché ogni giorno) è raffigurata una piazza vivissima dove si vendono prodotti del territorio; nella quale si esibiscono burattinai con il loro teatrino; dove le botteghe, sia sotto le logge che altrove, sono aperte e commerciano ogni genere di prodotti, a cominciare da quelli alimentari. Una piazza nella quale le persone si incontrano e conversano tra loro.

Un sogno.

 Gianni Brunacci 
Gianni Brunaccinato nel 1959 ad Arezzo, è scrittore, giornalista e fotografo. Dal 2006 collabora con varie testate televisive e giornalistiche, sia cartacee che online. Attualmente scrive e fotografa per Arezzo Notizie, l'Altrapagina e Top Life Magazine.
Altre dall'autore »