Rapporti tesi tra il Comune del capoluogo e Arezzo Fiere e Congressi…

Una questione di arretrati che spettano al socio Comune divide le due realtà. Arezzo Fiere propone di tradurre il debito in capitale sociale (a suo tempo il comune non partecipò all’ultimo aumento…), ma l’amministrazione Ghinelli per il momento incassa (già introitata la prima rata da oltre centomila euro) e non ne vuol sapere di restituire […]

Gianni Brunacci
Gianni Brunacci
Invia per email  |  Stampa  |   19 ottobre 2015 3:08  |  Pubblicato in Rubriche, Interventi d'autore, Come la vedo io


Ghinelli e Sereni contro 1

Una questione di arretrati che spettano al socio Comune divide le due realtà. Arezzo Fiere propone di tradurre il debito in capitale sociale (a suo tempo il comune non partecipò all’ultimo aumento…), ma l’amministrazione Ghinelli per il momento incassa (già introitata la prima rata da oltre centomila euro) e non ne vuol sapere di restituire alcunché. Boldi e Ghinelli ai ferri corti, dunque, ma soprattutto è forte il rischio che il già indebitato Arezzo Fiere non ce la faccia a pagare e si avvicini al precipizio.Sereni e Ghinelli ai ferri corti

Ieri sera Ghinelli e il presidente di Camera di Commercio Sereni, si sono incontrati all’auditorium di Arezzo Fiere, presso il Centro Affari e Convegni, per assistere (insieme ad altre 618 persone), al grande spettacolo/concerto di Nicola Piovani organizzato dagli Amici della Musica di Arezzo. C’è da scommettere che i due, qui ritratti nei momenti che precedono la serata, non abbiano parlato di musica…

 Gianni Brunacci 
Gianni Brunaccinato nel 1959 ad Arezzo, è scrittore, giornalista e fotografo. Dal 2006 collabora con varie testate televisive e giornalistiche, sia cartacee che online. Attualmente scrive e fotografa per Arezzo Notizie, l'Altrapagina e Top Life Magazine.
Altre dall'autore »