Le elezioni in provincia di Arezzo e il PD locale

Le ultime elezioni amministrative hanno portato in dote alla destra altri due comuni aretini. Se per Caprese Michelangelo non si tratta esattamente di una novità, per Capolona sì. Alberto Ciolfi era favorito, ma è stato sconfitto sonoramente. Ha fatto i complimenti a Mario Francesconi, nuovo sindaco, ed è volato in Sicilia dove il suo amico […]

Gianni Brunacci
Gianni Brunacci
Invia per email  |  Stampa  |   12 giugno 2018 7:32  |  Pubblicato in Rubriche, Spigolando, Accade oggi




Le ultime elezioni amministrative hanno portato in dote alla destra altri due comuni aretini. Se per Caprese Michelangelo non si tratta esattamente di una novità, per Capolona sì.

Alberto Ciolfi era favorito, ma è stato sconfitto sonoramente. Ha fatto i complimenti a Mario Francesconi, nuovo sindaco, ed è volato in Sicilia dove il suo amico Fabbriciani, valente musicista, si esibiva al fianco di Andrea Camilleri.

Comunque la si veda sono altre due sconfitte del PD, nonostante che il partito, come del resto Forza Italia, non abbia più il coraggio di presentarsi agli elettori come tale, ma debba ricorrere a liste civiche.

La provincia di Arezzo è stata la casa italiana del renzismo e oggi ne è diventata la caporetto. Il centrodestra che avanza per la prima volta ha la maggioranza dei comuni aretini dalla sua.

Il segretario provinciale del PD Ricci, renziano ortodosso che ha avuto la disgrazia di insediarsi in piazza Sant’Agostino quando Renzi era già il passato, ora dice di pensare alle dimissioni. Vorrei ricordargli che chi lo ha preceduto ha resistito a rovesci di ben altra portata come se fossero acqua fresca.

Il vento è cambiato e questa fase storica non è quella del PD, ma Ciolfi tenga ben presente che la responsabilità della sua sconfitta non è tutta del partito, visto che in giro per l’Italia al centrosinistra è andata meglio di quanto non si pensasse alla vigilia.

 Gianni Brunacci 
Gianni Brunaccinato nel 1959 ad Arezzo, è scrittore, giornalista e fotografo. Dal 2006 collabora con varie testate televisive e giornalistiche, sia cartacee che online. Attualmente scrive e fotografa per Arezzo Notizie, l'Altrapagina e Top Life Magazine.
Altre dall'autore »