La festa per i 95 anni dell’Arezzo

Tormentati, ma anche esaltanti, gli anni dell’Arezzo calcio. Nel tempo si è chiamato U.S. , A.C. , S.S., ma sempre quello è stato, il club calcistico che ha rappresentato la città a livello nazionale. Non è mai stato in serie A, anche se un paio di volte l’ha sfiorata, ma tra serie D, C e […]

Gianni Brunacci
Gianni Brunacci
Invia per email  |  Stampa  |   10 settembre 2018 3:10  |  Pubblicato in Rubriche, Spigolando, Accade oggi




Tormentati, ma anche esaltanti, gli anni dell’Arezzo calcio. Nel tempo si è chiamato U.S. , A.C. , S.S., ma sempre quello è stato, il club calcistico che ha rappresentato la città a livello nazionale. Non è mai stato in serie A, anche se un paio di volte l’ha sfiorata, ma tra serie D, C e B ha vissuto di tutto, compresi un paio di fallimenti (dall’esito diverso).

Il cuore di migliaia di tifosi ha battuto e batte comunque e sempre per i colori amaranto (in origine pare che fossero arancio/nero…), per un sodalizio che oggi attraversa una fase delicata, quella di una ricostruzione/rinascita dopo aver toccato il fondo durante la scorsa stagione.

Stasera (lunedì) si terrà una festa allo stadio per ricordare la storia dell’Arezzo, ma anche per premiare chi di quella storia è stato protagonista.

Dalle ore 20,00 al mammellone del Città di Arezzo.

Forza Amaranto!

 Gianni Brunacci 
Gianni Brunaccinato nel 1959 ad Arezzo, è scrittore, giornalista e fotografo. Dal 2006 collabora con varie testate televisive e giornalistiche, sia cartacee che online. Attualmente scrive e fotografa per Arezzo Notizie, l'Altrapagina e Top Life Magazine.
Altre dall'autore »